“Principessa e pagliaccio” incantano Medea

MEDEA. Nella sua tappa a Medea ha incontrato un folto pubblico di bambini e genitori, la 13.ma edizione della rassegna denominata “Insegui la tua storia - Gioca come il vento con la foglia”. L'iniziat...

MEDEA. Nella sua tappa a Medea ha incontrato un folto pubblico di bambini e genitori, la 13.ma edizione della rassegna denominata “Insegui la tua storia - Gioca come il vento con la foglia”. L'iniziativa, che vede come capofila il Comune di Romans, è affidata alla direzione dello studio artistico “Maninarte” e sostenuta dalla Fondazione Carigo e della Provincia di Gorizia. Coinvolti i Comuni di Romans, Farra, Mariano, Medea, Moraro, Sempeter (Slovenia) e Villesse.

Lo spettacolo di Medea, che si è tenuto nel suggestivo parco del Centro residenziale “Villa Santa Maria della Pace”, aveva come titolo “La principessa e il pagliaccio”, con Lotar Sanchez Arcos, del Teatro migrante Firenze, che ha proposto, coinvolgendo i bambini presenti. La storia si è snodata attraverso un lungo viaggio nei deserti, caverne e città grandissime.

Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì nel parco di Palazzo Gersiach a Villesse (in caso di maltempo nella sala parrocchiale “Don Bosco”), con lo spettacolo dal titolo “Tante storie in concerto”, con Chiara Carminati, Giovanna Pezzetta e Manuel Grosso. Lunedì 23 nel giardino botanico a Moraro sarà la volta del laboratorio “Il sogno del pesce”, giovedì 26 nel piazzale Atleti Azzurri d'Italia a Romans errà proposto lo spettacolo “Aquaria” - Teatro disegnato di e con Gek Tessaro, venerdì 27 luglio davanti al Palazzo Coronini a Sempeter Vrtojba laboratorio “Le mani magiche: dita fatate per animali inventati”, di Barbara Jelenkovich.

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi