In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gradisca, scoppia una bombola di gas, crolla una palazzina

Vigili del fuoco al lavoro per recuperare eventuali persone rimaste sotto le macerie. Trovato un ferito, si cerca un disperso.

1 minuto di lettura

GORIZIA Una palazzina è crollata questa mattina a Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che sono al lavoro per verificare se vi siano persone sotto le macerie.

Il crollo è stato causato dallo scoppio di una bombola di gas. A sostenerlo è il sindaco di Gradisca, Franco Tommasini. Una persona che viveva nell’appartamento crollato è stata recuperata ed è stata trasportata all’ospedale. Le sue condizioni sarebbero gravi ma l’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

Si sta lavorando per cercare altre eventuali persone coinvolte nel cedimento anche se il sindaco ha affermato: «Non abbiamo notizie di un secondo disperso anche se i Vigili del fuoco stanno ancora lavorando. Qui è un disastro, tutto sgretolato». La palazzina crollata si trova in calle Macari, nella parte vecchia della città isontina vicino a via Cesare Battisti. Sul posto anche i carabinieri che stanno verificando l’accaduto

I commenti dei lettori