In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Crolla soffitto all’ingresso del consiglio comunale

Parziale crollo del soffitto della tromba delle scale del Municipio di Trieste, a pochi passi dall'ingresso nell'aula del Consiglio comunale. Nessuna persona è rimasta ferita

1 minuto di lettura

TRIESTE. Parziale crollo del soffitto della tromba delle scale del Municipio, a pochi passi dall'ingresso nell'aula del Consiglio comunale. Nessuna persona è rimasta ferita. Il crollo è avvenuto questa mattina, attorno alle 6.30, prima dell'arrivo degli uscieri e dei dipendenti comunali. La scala di accesso, che parte dall'ingresso principale di Piazza dell'Unità d'Italia, è stata chiusa.

L'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Elena Marchigiani, ha promesso un check-up completo del palazzo del Municipio di Trieste dopo il crollo che, stamani, ha interessato una porzione di soffitto sulla tromba delle scale che conduce all'aula del Consiglio Comunale. "Abbiamo già messo i nostri tecnici in azione per porre rimedio alla situazione - ha detto la Marchigiani - poi faremo un check-up completo del palazzo per capire quali sono gli interventi più urgenti da mettere in campo. In effetti - ha aggiunto - abbiamo ereditato una situazione drammatica dalla Giunta precedente. A bilancio - ha aggiunto - ci sono già delle poste per la messa in sicurezza degli uffici pubblici. Faremo il possibile per intervenire in modo mirato, tenendo conto però della penuria di fondi a disposizione e del fatto che una parte consistente di questi sono impegnati per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici".

Il crollo di stamani ha fatto scalpore perchè su quelle scale passano ogni giorno centinaia di dipendenti comunali. Senza contare che, due giorni fa, le hanno salite anche i 50 scolari delle scuole elementari e medie di Trieste, accolti nel parlamentino per la prima edizione del Consiglio comunale aperto ai bambini e ai ragazzi.

I commenti dei lettori