Contenuto riservato agli abbonati

Claudio Magris si confessa: «Scrivendo si perde l’immediatezza della vita»

Claudio Magris e Paolo Di Paolo

Esce martedì 21 giugno con La nave di Teseo “Inventarsi una vita. Un dialogo” tra il germanista e lo scrittore Paolo Di Paolo. Due generazioni a confronto sul rapporto tra letteratura e vissuto, sui limiti del “dicibile” al lettore

TRIESTE Quando esisteva la Repubblica Democratica Tedesca, un buon numero di case editrici pubblicava le novità, classici e molto altro. Peculiarità di quei libri era la presenza di illustrazioni, sia che fossero romanzi, racconti, gialli o poesie. Si trattava di disegni in bianco e nero o di incisioni che sollecitavano curiosità e ne impreziosivano le pagine. Una simile sensibilità tipografica ingentilisce anche “Inventarsi una vita.

Video del giorno

Sudafrica, 22 giovani trovati morti in un night club: la polizia sul luogo della tragedia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi