Contenuto riservato agli abbonati

Adriana Vasques, da Londra un album con un cast stellare

“All dressed up” della cantante e pianista triestina, da anni nella capitale inglese vanta collaborazioni internazionali. «Parla della nostra vita negli ultimi tre anni»

Elisa Russo

Suonare per sette anni ogni domenica nel pub in cui andava sempre Syd Barrett, il “Crazy Diamond” dei Pink Floyd, registrare un brano sullo stesso pianoforte con cui fu registrata “Bohemian Rhapsody” dei Queen e un altro sul piano di Peter Gabriel nello studio di Trevor Horn a Portobello: episodi all’ordine del giorno per la cantante e pianista triestina Adriana Vasques in questi dodici anni in cui si è trasferita a Londra.

Diplomata

Video del giorno

Sudafrica, 22 giovani trovati morti in un night club: la polizia sul luogo della tragedia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi