Contenuto riservato agli abbonati

La suggestiva mansarda di via Economo trasformata nella fabbrica dei nostri sogni

In quell’open space arrivò l’Onda nera jugoslava e poi Underground di Emir Kusturica

TRIESTE A guardarlo oggi è fatiscente, abbandonato, lugubre, eppure per molti che ci sono passati resta uno dei luoghi più vibranti e significativi della propria formazione. L’ultimo piano soprattutto: lì, in quell’edificio che si apre sull’androna alla fine di via Economo, al civico 12/3, dove aveva sede il Dipartimento di Storia dell’Università di Trieste, era ospitato nei primi anni ’90 anche quello di Italianistica–Discipline dello Spettacolo.

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi