Contenuto riservato agli abbonati

“Amorosa presenza” regala il sogno di un nuovo inizio al Verdi di Trieste

Foto di Andrea Lasorte

Nel foyer del teatro lirico è tornato venerdì sera il pubblico delle grandi occasioni. La regista Chiara Muti accompagnata dalla madre Maria Cristina Mazzavillani 

TRIESTE. Apertura di stagione con una prima mondiale per il Teatro Verdi venerdì 21 gennaio. Amorosa Presenza, l’opera scritta da Nicola Piovani, è finalmente arrivata al pubblico che la attendeva con grande curiosità.

Una foto di scena di ”Amorosa Presenza” di Nicola Piovani al Teatro Verdi.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi