Contenuto riservato agli abbonati

Era contro la morale prevalente e indagava su trame nascoste: ecco perché Pasolini è ancora attuale

Contestò “il Palazzo” ma anche il Pci (che pure votava) tirandosi dietro le reprimende di tutti

TRIESTE. Il 2022 sarà il centesimo anniversario della nascita di Pier Paolo Pasolini. Prima che si abbatta sulla figura del poeta di Casarsa lo tsunami delle celebrazioni vale forse la pena di chiedersi a cosa sia dovuta l’enorme e crescente popolarità dello scrittore conteso fra il Friuli, dove passò parte della giovinezza, Bologna, dove nacque e studiò, e Roma, dove trascorse i suoi ultimi venticinque anni.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, l'occhiolino di Abraham alla panchina dopo aver subito un fallo

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi