Contenuto riservato agli abbonati

Hair, inno alla voglia di vivere tra sesso, droga e rock ’n’roll

Al Rossetti la produzione italiana del celebre musical diretta da Simone Nardini Un cast giovanissimo e pieno di energia. «Oggi la situazione è peggiore di allora»

TRIESTE. Il musical “Hair” è la dimostrazione di come si può superare i cinquant’anni ed essere sempre giovani. Un vero e proprio inno alla gioventù è di ritorno al Rossetti, da martedì 11 al 13 gennaio con un nuovo allestimento, tutto italiano, prodotto da MTS in collaborazione con la Compagnia dell’Alba. «Riprendiamo una tournée iniziata nel 2019 e che aveva avuto una preview nel 2018, per il cinquantesimo anniversario dal debutto del musical - spiega Simone Nardini, regista, scenografo e costumista -.

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi