Contenuto riservato agli abbonati

La reunion di Harry Potter 20 anni dopo nostalgia e business

I protagonisti Emma Watson, Daniel Radcliffe e Rupert Grint

È difficile accettare che finiscano i sogni, a maggior ragione quelli magici come la saga di Harry Potter.

Quando dieci anni fa è uscito l’ultimo film, I doni della morte, un’intera generazione cresciuta con l’aiuto della bacchetta incantata di Harry, fin dal primo libro dell’allora esordiente J.K. Rowling, La pietra filosofale, pubblicato nel 1997, si è sentita orfana di una storia intrecciata profondamente con la vita reale, nonostante draghi, maledizioni oscure e lezioni di divinazione.

Una

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi