Contenuto riservato agli abbonati

Carmelo Zotti, il pittore che fonde sulle tele solarità e cultura nordica

Il quadro “Figura e Sfinge”

Al centro culturale “Conti Agosti” della Fondazione Ambrogio di Mareno di Piave (Treviso) più di cinquanta opere su carta dell’artista triestino, tra i più originali del secondo ’900

TRIESTE. Più di 50 opere su carta, nella maggior parte dei casi di grande formato, piene di colore, di concetti, di rimandi, sono attualmente esposte al centro culturale “Conti Agosti” della Fondazione Gianni Ambrogio di Mareno di Piave, vicino a Treviso, nella mostra “Carmelo Zotti - Nel segno del realismo mitico - Opere inedite 1953-2007”, a cura di Dino Marangon in collaborazione con Michele Beraldo e Brigitte Brand.

Video del giorno

Bari, rimorchiatore affonda al largo della costa pugliese: le operazioni di soccorso

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi