Contenuto riservato agli abbonati

Una triestina sul set di Verdone: «Sono una sua fan molto malata»

L’attrice Paola Sambo racconta la sua esperienza nella serie “Vita da Carlo”: «La mia Erminia è una molestatrice insopportabile, un ruolo che amo»

TRIESTE. Tra le serie di cui si parla di più in questi giorni c'è “Vita da Carlo”, trasmessa da Amazon Prime: l'idea di raccontare il privato di Carlo Verdone, tutto quello che accade alla persona e non solo all'attore-regista, sta piacendo sia ai fan più accaniti che al pubblico dello streaming e anche alla critica. Si ride, si riflette, a volte ci si commuove, si vedono all'opera tanti interpreti in stato di grazia.

Tra

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi