Contenuto riservato agli abbonati

La storia del Partito comunista diventa un fumetto

Una delle tavole del graphic novel “Quelli che a Livorno – Cronaca di una scissione”

La firma Silvano Mezzavilla con l’illustratore Luca Salvagno lunedì la presentazione del libro al Caffè San Marco

TRIESTE Il compito di divulgare pagine di storia anche spinose e non proprio semplici, o importanti fatti politici e sociali, è da tempo ricoperto dai graphic novel. Dalla nuova forma di fumetto, che si avvicina alla letteratura per complessità e suggestioni o che sposa contenuti e valori e li rende accessibili a un più vasto pubblico con l’aiuto di disegni, personaggi e azione, ci aspettiamo sempre nuove prove e non ci stupiamo più per la difficoltà dell’argomento scelto.

Lo

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi