Contenuto riservato agli abbonati

Ecco l’undicesimo romanzo di Veit Heinichen ambientato a Trieste

Esce in questi giorni in Germania e Austria l’undicesimo caso per il protagonista, il commissario Proteo Laurenti. L’edizione italiana prevista per il 6 aprile 2022

TRIESTE L’undicesimo caso per il Commissario Proteo Laurenti, “Entfernte Verwandte” (“Lontani parenti”, Piper Verlag, pp. 320, € 20,00) di Veit Heinichen, è uscito in questi giorni in Germania e Austria, mentre la traduzione italiana è prevista per il 6 aprile 2022. Vi ritroviamo il commissario Proteo Laurenti - che con questa avventura compie vent’anni di vita narrativa - più in forma che mai, sulle tracce degli autori d'una serie di omicidi, gente decisa a farsi giustizia da sola per i torti inflitti dalla Storia, complicata e sanguinosa, di Trieste e terre vicine, durante la Seconda Guerra mondiale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana, il marito: "La verità verrà fuori"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi