Contenuto riservato agli abbonati

Sonia Bergamasco dà voce a Maria Bergamas, dolente madre d’Italia

Giovedì 4 novembre su Rai Uno va in onda il docufilm diretto da Francesco Micciché che racconta come nacque la commemorazione del Milite Ignoto

TRIESTE «A me non importa essere la Madre d’Italia, mi basta essere la madre di un figlio ancora vivo». Parole rimaste nella storia, pronunciare da Maria Bergamas, simbolo di tutte le madri che durante il primo conflitto mondiale persero il proprio figlio. A ricordare questa donna e con essa una pagina tra le più dolenti della nostro storia è un prezioso docufilm, realizzato in larga parte nei nostri territori, in particolare nell’area delimitata dall’Isonzo e ad Aquileia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi