Contenuto riservato agli abbonati

Quando il Giornale Alleato nascondeva ai triestini la fuga dei profughi istriani

Chiuso il Piccolo, bisognava disperdere le informazioni riguardanti la diaspora in poche righe schivando quanto più possibile l’argomento

l’analisi

Il 21 luglio 1946 il il “Giornale alleato” sintetizzò i contenuti di una circolare ministeriale sulle nomine dei maestri provvisori e supplenti. Chi intendeva concorrere fuori della zona amministrata dal Governo militare alleato veniva edotto sui termini di consegna della domanda al Provveditorato. A costituire titolo preferenziale era “la qualità di profugo dalla Venezia Giulia, dai possedimenti dell'Egeo, dalle Colonie e dall'estero”.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi