Contenuto riservato agli abbonati

Salvò un bimbo afghano: Premio Speciale Luchetta a Nico Piro

Il giornalista da oltre tre decenni in prima linea ha permesso alla Fondazione triestina di curare il piccolo in fuga dalla guerra

TRIESTE

Va al giornalista Nico Piro, da oltre tre decenni in prima linea per un’informazione capace di restituire voce e dignità alle donne e agli uomini dimenticati del pianeta - a cominciare dal popolo afghano, - il Premio Speciale Luchetta 2021, annualmente conferito dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin alle personalità che si sono distinte nella valorizzazione degli ideali che l’hanno generata e guidano la sua attività.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

No Green Pass, l'arrivo dei manifestanti nel Porto Vecchio di Trieste

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi