Contenuto riservato agli abbonati

Rivive a Monfalcone il sogno azzurro del Rex: nascita del mito che ha incarnato un’epoca

Al Museo della cantieristica presentazione del libro di Flavio Testi e tavola rotonda sul grande transatlantico

MONFALCONE Tre raid, 123 razzi, 7200 colpi di cannone e, come se non fossero sufficienti, è probabile pure l’ausilio di qualche siluro. Del resto, affondare il Rex non era certo un’impresa facile. E poi non solo si trattava di una semplice nave: era un simbolo vero e proprio. Accanirsi, infierire su un transatlantico ormai inerme significava allora infliggere al regime un colpo mortale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Il coraggio della madre elefantessa: per difendere il cucciolo calpesta a morte un coccodrillo

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi