Contenuto riservato agli abbonati

Francesca Tosi lascia il Verdi: «Una difficile separazione di affetti e lavoro condiviso»

Concluso il mandato della direttrice del Coro: «Incontri folgoranti con Zubin Metha e Claudio Abbado»

TRIESTE. In uno spettacolo d’opera il direttore di coro appare soltanto durante l’applauso finale, ma in queste uscite in scena Francesca Tosi non è mai passata inosservata. Sorridente, briosa, ha sempre fatto intendere il proprio entusiasmo e il piacere di rappresentare la compagine artistica triestina della quale ha preso la direzione nel 2016. Dopo cinque anni intensi la sua collaborazione con il Teatro Verdi è giunta al termine nel mezzo del programma estivo, con il concerto di gala dello scorso 8 agosto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi