Contenuto riservato agli abbonati

Trieste torna sul set con il nuovo film di Wilma Labate: lunedì il primo ciak

Wilma Labate

Iniziano lunedì le riprese di "La ragazza ha volato", lungometraggio della regista di “Arrivederci Saigon”. Storia di una ragazzina di famiglia disagiata nei contesti popolari della città

Trieste torna sul set per un nuovo film importante: è “La ragazza ha volato” della regista Wilma Labate, che inizierà le riprese in città la settimana prossima. Si tratterà di una storia di periferia che, specifica la regista, «mostrerà molto poco il salotto buono della città». Labate, una delle autrici più impegnate del cinema italiano, ha spesso raccontato il mondo del lavoro visto dagli operai, come nel film “Signorina Effe” ambientato nella Fiat dello sciopero del 1980.

Della trama di questo nuovo film si sa solo che, ancora una volta, non parlerà di privilegiati, ma di una ragazzina appartenente a una famiglia che affronta le difficoltà economiche di tanti italiani di oggi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi