Contenuto riservato agli abbonati

“Bullet”, debutto dei Dalyrium Bay «Vogliamo sudare sul palco»

Dalyrium Bay debuttano con l’album “Bullet”



«Il delirio è lo stato che denuncia la perdita del controllo razionale in seguito all'intensificarsi della passione, ed è ciò che sta alla base del nostro nome e della nostra band, un delirio musicale».


Sono giovani, energici e pieni di idee, i Dalyrium Bay, formati nel 2017 a Udine. Il nome è una storpiatura dall'inglese "delirium": «La prima volta l'abbiamo scritto male e l'abbiamo mantenuto, per celebrare la nostra ignoranza», scherza il gruppo, in fondo l'ironia non manca nella loro ricetta che li ha portati anche a suonare in apertura dell'ormai lanciatissimo Ruggero de I Timidi.

Video del giorno

Risotto Queen Victoria, Derflingher: "Per questo piatto la regina Elisabetta ha rotto il protocollo"

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi