Contenuto riservato agli abbonati

Orson Welles a Trieste: sessant’anni fa l’arrivo in città del “terzo uomo”

Orson Welles con Pasolini nel 1961

TRIESTE «È proprio lui, il Terzo uomo!», esclamavano i passanti in Corso Italia a Trieste il 24 agosto 1960, quando si accorgevano che quello “straniero” dalla “massiccia mole” e dallo strano abbigliamento («vestito da capo a piedi di nero, ’alla Robespierre»), era proprio il famoso Orson Welles. Lo riporta Il Piccolo del giorno dopo in un vivace articolo di cronaca, “Attori in transito nella nostra città.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi