Contenuto riservato agli abbonati

Matite e colori per uno sketch e il lockdown diventa album

Dal 16 marzo al 3 maggio gli Urban Sketchers hanno creato 4500 disegni 49 di questi sono diventati un libro che racconta la quarantena in Italia 

TRIESTE Disegnano sul posto, cioè catturando ciò che osservano all'aperto o nella propria casa, e le loro creazioni raccontano la porzione di mondo che hanno attorno e i luoghi che frequentano. Per disegnare utilizzano ogni genere possibile di strumento, si sostengono a vicenda e hanno l'abitudine di condividere online le loro opere. Sono gli artisti di Urban Sketchers, un'organizzazione internazionale che promuove chi si dedica a questa pratica e a Trieste è rappresentata da un gruppo numeroso e appassionato, che ha dato il via a una maratona internazionale di disegno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi