Gli invasori nel mondo delle donne

Ritorna Milena Agus con questo bellissimo libro, “Un tempo gentile”, a raccontare il mondo e il sentire delle donne. E lo fa accompagnandoci dentro una storia dei nostri tempi sul confronto con l’altro, il diverso, “l’invasore”. Una storia narrata a posteriori da una voce femminile che è al contempo tante voci e che nel corso del romanzo cerca di dare definizione alla parola amore. Anzi gli amori. E all’odio. Perché l’uno non può esistere senza l’altro. E anche se l’autrice sceglie volutamente una lingua semplice, il racconto restituisce tutte le sfumature di cui sono fatti i suoi personaggi e le storie che a loro volta si portano dietro. In questo piccolo paese sardo, presidiato ormai solo da anziani in perenne attesa di figli che non torneranno, gli “invasori” portano la complessità del resto del mondo e solo le donne riescono a trasformare lo scontro in un incontro. (Libreria Antico Caffè San Marco)

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi