Per i lettori di Noi Il Piccolo la stagione comincia con lo spettacolo Gershwin Suite

Gershwin Suite/Schubert Frames con la MM Contemporary Dance Company Foto Tiziano Ghidorsi

Gli iscritti alla Community ammessi alle prove il 14 gennaio. E poi posti riservati alla Lezione di Storia e visite alla Sissa  

TRIESTE Il 2020 sarà all’insegna di tante iniziative per la Community “Noi Il Piccolo”, tra spettacoli, concerti, visite speciali e molte altre sorprese. E l’anno inizia subito con un appuntamento speciale. Il 14 gennaio, alle 17.30, i lettori potranno assistere alle prove dello spettacolo “Gershwin Suite/ Schubert Frames” al Politeama Rossetti, introdotte dai coreografi Michele Merola ed Enrico Morelli. Nell’occasione potranno incontrare anche i protagonisti, i ballerini che poi alla sera calcheranno il palco. La MM Contemporary Dance Company è una delle più interessanti compagnie di danza italiane, che si sta mettendo in luce nel panorama internazionale. La Community potrà osservare da vicino gli artisti, da un punto di vista quindi privilegiato, potrà ammirare i ballerini al lavoro e potrà ascoltare dalla loro voce i dettagli tecnici e creativi messi in campo. Le iscrizioni per partecipare, gratuite, sono già aperte sul sito del Piccolo, come sempre nella sezione “Eventi”. A disposizione trenta ingressi.

Lo spettacolo portato al Rossetti si compone di due momenti, una coreografia romantica e intima sulle musiche di Franz Schubert, firmata da Enrico Morelli, e una di Michele Merola, direttore artistico della compagnia, sulle musiche di George Gershwin, ispirata alla pittura realista di Edward Hopper. Il gruppo di danzatori torna a Trieste dopo altre esperienze di successo, applauditi nel 2017 con “La sagra della primavera” e “Bolero” e nel 2018 con “Le Silfidi” e “Pulcinella”. Ad aprire la nuova esibizione sarà questa volta “Schubert Frames” declinata sul romanticismo delle partiture del compositore viennese, vissuto fra il 1797 e il 1828. I nove danzatori della compagnia passano poi al lavoro di Michele Merola, loro direttore artistico e coreografo principale, che invita il pubblico a entrare nel mondo di due artisti statunitensi, George Gershwin e il pittore Edward Hopper. “Gershwin Suite” si sviluppa partendo dai più amati brani del compositore, ispirandosi alle suggestioni di quadri di Hopper come “New York Movie”, “Soir Bleu” o “People in the Sun”. L’incontro riservato alla Community durerà circa un’ora e mezza. Raccomandata la puntualità.


Tornano poi le lezioni di storia, appuntamento il 19 gennaio al teatro Verdi, alle 11, con “Caterina da Siena - Il potere di una madre non madre”. A raccontarla Maria Giuseppina Muzzarelli, con l’introduzione di Arianna Boria. Si proseguirà il 9 febbraio poi con la figura di Machiavelli, il 16 febbraio con Galileo, il 23 febbraio con Napoleone e il 15 marzo con Eleonora Duse. Sono 20 i posti riservati alla Community, gli utenti che si iscriveranno potranno evitare la coda all’ingresso e sedersi nelle prime file della platea. E i posti vanno puntualmente a ruba, esauriti in poco tempo.

Si rinnova anche la possibilità di visitare la Sissa, Scuola superiore di studi avanzati, un’altra iniziativa particolarmente apprezzata finora dai lettori. Il giro guidato alla struttura di via Bonomea si terrà il 22 gennaio dalle 10.15, fino alle 12 circa, per scoprire i vari ambienti dell'edificio, conosciuto anche come ex sanatorio, trasformato poi in luogo di studio dopo un ampio intervento di ristrutturazione. E il gruppo di “Noi Il Piccolo” avrà anche l’opportunità di incontrare gli scienziati e le scienziate, per scoprire informazioni e curiosità sulla scuola e sulle sue attività. Importante seguire le indicazioni sul sito, per il ritrovo iniziale.

E a breve in arrivo anche posti riservati alla Community per assistere ad alcuni dei concerti più attesi della stagione del conservatorio Tartini. Chi non è iscritto a “Noi Il Piccolo” può ancora farlo, semplicemente con pochi e rapidi passaggi sul sito del Piccolo, dove vengono pubblicati mese dopo mese tutti gli appuntamenti organizzati e riservati ai lettori registrati. Per ogni singolo evento poi, a numero chiuso, fondamentale prenotarsi, anche in questo caso in modo facile e veloce. —
 

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi