Contenuto riservato agli abbonati

Pedala Trieste, un fiume di biciclette per tutta la città

Aperte le iscrizioni per la manifestazione di domenica con maglietta celebrativa

TRIESTE Un fiume di biciclette nelle vie della città, per celebrare il cambiamento “verso una mobilità più sostenibile”. Si sta definendo nei particolari il programma di “Pedala Trieste”, la passeggiata in bici che si svolgerà domenica prossima, con partenza alle 10 da piazzale de Gasperi. L’evento, che chiuderà la Settimana europea della Mobilità 2019, vuole rappresentare una vera e propria festa per celebrare un percorso, iniziato da anni, volto a incentivare l'uso quotidiano della bicicletta a Trieste e sarà allestito in collaborazione fra Fiab Trieste Ulisse, Spiz, Bora.La, TS4 Trieste secolo quarto, associazione Cottur e Uisp, con la collaborazione di sesta Circoscrizione, Circolo Verdeazzurro Legambiente, Friday For Future Fvg, Arci Trieste, Museo della Bora, Associazione CapoeiraTrieste.org, Art in Progress, Senza Confini, Brez Meja, Aidia e Trieste Altruistica.

Le iscrizioni, a un costo simbolico di 2 euro, si possono già effettuare con queste modalità: on line sul sito www.bora.la, alla Piccola bottega spiritosa di Piolo&Max (via Venezian 11) il martedì dalle 16 alle 19.30 e il giovedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.30, durante l'evento Aperibici, giovedì 19 dalle 17 alle 20 in piazza Cavana, direttamente il giorno di “Pedala Trieste”, dalle 8.30 alle 10 in Piazzale de Gasperi. Per agevolare il lavoro dell'organizzazione, l’invito è di iscriversi prima o arrivare il 22 per tempo. Per la lunghezza e le caratteristiche del tracciato, cioè una decina di chilometri dal via fino a Barcola, attraversando la città, la partecipazione in bicicletta richiede l’età minima 12 anni. I più piccoli potranno però essere trainati o trasportati sugli appositi seggiolini.


All’arrivo saranno organizzate animazioni alle quali sono invitati anche coloro che non possono partecipare alla pedalata, ma condividono la voglia di rendere la mobilità di Trieste a misura di persona. E' possibile sostenere l'iniziativa, prenotando la maglietta celebrativa da Urbanwear, in via Torino 13. L'incasso servirà a coprire le spese organizzative, l'eventuale avanzo sarà devoluto al progetto di realizzazione di 950 chilometri di segnaletica leggera dell'itinerario cicloturistico Alta Italia Da Attraversare (Aida), che collegherà Trieste e Torino. Hashtag della manifestazione: #pedalatrieste #lastradaèditutti #triestexeperbici
 

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi