Il diario di José Saramago nell’anno del Nobel: «Quel palloncino sgonfiato era il mondo»

Escono con Feltrinelli i “Quaderni di Lanzarote”, smarriti per vent’anni nella memoria di un computer che nessuno usava più. Solo una riga l’8 ottobre: “Aeroporto di Francoforte. Premio Nobel”

Zuppa di zucca, farro e fagioli neri

Casa di Vita