Contenuto riservato agli abbonati

Una vita vissuta e scritta seguendo le ambigue curvature del tempo

Dal primo saggio sul mito asburgico il percorso intellettuale e artistico si è ampliato cercando nuove strade

TRIESTE È una bella coincidenza che un libro intenso, essenziale, profondo come Tempo curvo a Krems di Claudio Magris sia uscito ora, in concomitanza con uno di quegli anniversari nei quali si tracciano bilanci e progetti. Alla necessità di fare il punto su se stesso, sulla propria vita e sulla vita e la realtà in generale, Magris non si è mai sottratto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi