Arriva il Natale a Portopiccolo tra pattinaggio favole e giochi

Pronta la pista ecosostenibile all’aperto e domenica concerto con la “Città di Codroipo”

TRIESTE Giochi per i bambini, che riceveranno più volte la visita di Babbo Natale nella piazzetta del borgo. Intrattenimenti di vario tipo per gli adulti. La pista di pattinaggio eco-sostenibile all’aperto, che potrà vedere riuniti grandi e piccoli ogni giorno, ininterrottamente, fino al giorno della Befana. Il comprensorio di Portopiccolo si propone anche quest’anno come meta per le famiglie, nell’intero periodo natalizio. Al centro dell’attenzione, come negli ultimi anni, sarà ovviamente la pista che permette divertimento per tutti e che sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 11 alle 19.

Questi invece gli orari per le festività: il 24 dalle 11 alle 18, il 25 dalle 15 alle 19, il 29 e il 30 dalle 11 alle 19, il 31 dalle 11 alle 18, l’1 gennaio dalle 15 alle 19 e dal 2 al 9 dalle 11 alle 19. Chi porterà un amico a pattinare nelle giornate di mercoledì e giovedì, potrà entrare in pista gratuitamente. Questo sabato, alle 15, in Piazzetta, appuntamento con le favole, che saranno lette ai più piccoli, e con le letterine indirizzate a Babbo Natale. I bambini le potranno scrivere sul posto e troveranno chi si incaricherà di farle recapitare. Domenica, sempre alle 15, caccia al tesoro per i bambini, che dovranno trovare il pupazzo di neve Olaf. Alle 17 concerto con l’orchestra “Città di Codroipo”, che proporrà un repertorio dedicato alle festività natalizie.

Sono 20 i musicisti che fanno parte di questa formazione, specializzata negli strumenti a plettro, e sempre capace di coinvolgere il pubblico. Sabato 22 nuovo appuntamento con Babbo Natale e le sue letterine in Piazzetta, dalle 15 alle 18. Domenica 23, stessi sede e orario, spazio alla creatività dei più piccoli per costruire regali sul posto. Ad aiutarli esperti del settore che stimoleranno la fantasia dei bambini. Lunedì 31 tradizionale cenone di fine anno la Pavillion, con intrattenimento musicale. L’arrivo del nuovo anno sarà salutato, nel pomeriggio dell’1 gennaio, dalle 12.30 alle 16, brindisi e degustazione di prodotti tipici. Per l’intero periodo delle feste, e cioè fino all’Epifania compresa, saranno operativi i vari punti di ristorazione del borgo, che spaziano dalla cucina tipica triestina ai dolciumi, alle sale da the. Per il periodo natalizio i parcheggi saranno gratuiti. —

 

Video del giorno

Isole Faroe, 1500 delfini uccisi sulla riva: un massacro senza precedenti

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi