La regista Sabrina Morena «Sarà un racconto sospeso tra cruda realtà e sogno»

I ragazzi incontrati dal narratore infiltrato, richiedenti asilo afghani e pakistani   diventano parte della storia, amici per un giorno che condividono piccole cose

Bowl autunnale con miglio, melagrana e feta

Casa di Vita