A Trieste tre giorni con i bolidi d’epoca: c’è la Mitteleuropean Race

Torna da venerdì a domenica la competizione internazionale: è una sfilata della storia delle quattroruote. Si parte da Lipizza, poi sabato e domenica vetrina in piazza Unità

TRIESTE Vetture d’epoca, marche storiche e qualche nome eccellente del panorama automobilistico vintage. Tutto questo all’interno della Mitteleuropean Race 2018, la competizione internazionale di regolarità classica per auto storiche (costruite entro il 1971), manifestazione organizzata dalla Adrenalinika Trieste, supportata dal marchio Alfa Romeo e dal Comune di Trieste, in programma da venerdì 1 giugno a domenica.

Tre le giornate e due i teatri. La terza edizione della Mitteleuropean quest’anno debutta nella tenuta di Lipizza, in Slovenia, per il preambolo basato su verifiche e rifiniture, e approda poi nel fine settimana in piazza Unità, scenario delle partenze e degli arrivi ufficiali di una gara inserita nel calendario del Trofeo Aci Sport Super Classic Cup 2018. Sono circa una cinquantina le vetture storiche attese al via, di cui un buon 50% appartenenti al 1° Raggruppamento, costruite quindi prima della Seconda guerra mondiale.

Vecchie sì, ma ancora “arzille”. Le auto protagoniste parlano di storia e imprese, e così anche i nomi di alcuni dei piloti in lizza, da Giuliano Canè, vincitore di 11 edizioni della Mille Miglia, sino al protagonista quest’anno probabilmente più atteso, ovvero Arturo Merzario, già pilota della Ferrari e di rally, noto anche per aver contribuito al salvataggio dalle fiamme di Niki Lauda nel corso dell’incidente sulla pista di Nürburgring nel 1976.

Sabato, in piazza Unità, la partenza del primo concorrente è prevista alle 10.30, con percorso disegnato nel Collio e ritorno alla base attorno alle 19.30. Domenica si replica ma con partenza alle 8.30, in direzione Portorose e dintorni e arrivo stimato in piazza Unità alle 14.30. Non mancheranno triestini in lizza, da Riccardo Novacco a Maurizio de Marco e Susanna Serri.

La tre giorni apre al progetto sociale Mite, riservato alla partecipazione di soggetti ipovedenti in veste di navigatori attraverso speciali funzioni in Braille. Info su www.mitteleuropeanrace.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi