Dalla Risiera a Sottolongera l’omaggio ai caduti della Resistenza

I Modena City Ramblers

Per il 25 aprile, giornata che celebra la Liberazione dell'Italia dal nazifascismo, Trieste propone alla città un variegato carnet di appuntamenti commemorativi. Domani i Modena City Ramblers a Muggia

TRIESTE Per il 25 aprile, giornata che celebra la Liberazione dell'Italia dal nazifascismo, Trieste propone alla città un variegato carnet di appuntamenti commemorativi promossi dalla pubblica amministrazione e da un nutrito gruppo di enti e associazioni locali.

Oggi, martedì 24 aprile, di pomeriggio alle 17.30, cerimonia organizzata dal Comitato San Giovanni Cologna per i caduti nella Resistenza in collaborazione con il Circolo culturale sloveno "Slavko Škamperle”. Appuntamento alla Casa della Cultura in Strada di Guardiella 25 per la deposizione di corone d'alloro, cui seguiranno testimonianze in italiano e sloveno sulla Resistenza di Renato Kneipp, Claudia Cernigoij e Luciano Ferluga. A chiudere il coro degli alunni delle scuole medie slovene del rione.

Domani, mercoledì 25 aprile, alle 11 cerimonia solenne e deposizione di corona d'alloro alla Risiera di San Sabba, presenti autorità civili, religiose, militari, associazioni di partigiani, deportati, perseguitati politici e combattentistiche e d'armi. Corone d'alloro saranno deposte anche dai sindaci di Duino Aurisina, Monrupino, Muggia, Sgonico e Dolina nei rispettivi comuni.

Mercoledì 25 aprile alle 11 cerimonia solenne alla Risera di San Sabba per ricordare il 25 aprile. Corone d’alloro anche nei comuni di Monrupino, Sgonico, Duino

La Festa della Liberazione sarà commemorata anche dall'associazione "Comitato per il monumento ai caduti nella guerra di Liberazione di Servola, Sant'Anna e Coloncovez, che invita la cittadinanza alle 9.30 in via dell'Istria 192 per l'intervento dello storico Borut Klabjan, seguito dalle voci del Coro Toncka Cok. A ripercorrere la Resistenza anche la visita guidata (senza prenotazione) alle gallerie antiaeree Kleine Berlin di via Fabio Severo di fronte al civico 11. La giornata proseguirà alle 13 nel nome della convivialità a Sottolongera alla Casa del Popolo in via Masaccio 24, seguita alle 16 dalla commemorazione ai caduti di Sottolongera. Al termine esibizione del gruppo Ovce.

Infine giovedì 26 aprile, a festeggiare in musica la Liberazione il concerto - con ingresso libero - dei Modena City Ramblers, portabandiera del "combat folk", che si esibiranno alle 21.30 al Piazzale ex Alto Adriatico a Muggia.

Patrizia Piccione
 

Video del giorno

Isole Faroe, 1500 delfini uccisi sulla riva: un massacro senza precedenti

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi