Malick a Sappada, primo ciak di “Radegund” FOTO

Il regista cult di “La sottile linea rossa” nel Bellunese per girare la storia di un contadino austriaco che si ribellò al nazismo: set blindato

SAPPADA. Prima di sbarcare a Venezia per la Mostra del Cinema, Terrence Malick gira a Sappada il suo prossimo film. Al Lido presenterà in Concorso e in anteprima mondiale il documentario “Voyage of time: life’s journey”, con Cate Blanchett; a Sappada è sul set di “Radegund”, nuova opera dedicata alla storia di un contadino che si ribella al nazismo.

 

 

Set blindato, ma trapela la soddisfazione del regista (famoso per la sua maniacale attenzione ai dettagli e per la riservatezza) per come è stato curato l’allestimento del set dell’antica borgata di Cima Sappada, location scelta sulla base di un accurato servizio fotografico realizzato due anni fa e dopo aver scartato decine di alternative.

Nel cuore della Borgata spiccano fra l’altro la Spanglar’s Haus e Zepodar Sende, rispettivamente un’antica abitazione risalente alla fine Settecento e la vecchia latteria ristrutturata di recente: sarebbero state proprie queste ad attirare l’attenzione del regista. Con questo film Malick torna a parlare della Seconda Guerra Mondiale, che già faceva da contesto storico a “La sottile linea rossa”.

“Radegund” racconta la storia vera di Franz Jägerstätter, contadino austriaco vissuto nel borgo di Sankt Radegund: fervente cattolico, nel 1938 all’arrivo dei nazisti fu l’unico del suo paese a votare contro la Anschluss, l’annessione alla Germania di Hitler. Scoppiata la guerra, nel 1943 si rifiutò di arruolarsi e per questo fu giustiziato.

L'ARTICOLO INTEGRALE SUL GIORNALE IN EDICOLA MARTEDì 9 AGOSTO

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi