In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

“Lifting” cardiaco senza chirurgo? Ci sono le cellule staminali

Oggi al Revoltella alle 18. I relatori saranno lo specialista della Sapienza Paolo Bianco, e Serena Zacchigna (nella foto) che all’Icgeb studia come rigenerare cuori e vasi sanguigni danneggiati dall’infarto

1 minuto di lettura
Serena Zacchigna all'Icgeb  

Il caso Stamina è stato finalmente archiviato anche dal punto di vista giudiziario, ma i danni che ha apportato all’immagine della scienza italiana rimangono importanti. È ora di ritornare a parlare di cellule staminali in maniera seria e scientifica: è proprio su questo presupposto che si basa il prossimo appuntamento di “Science&TheCity”, il ciclo di incontri di divulgazione scientifica ideato da Icgeb diretto da Mauro Giacca.

L’iniziativa - realizzata con il contributo della Regione, la co-organizzazione del Comune di Trieste, la mediapartnership del Piccolo e il supporto del Rotary Club Trieste Nord - porta la scienza a contatto con i cittadini con una formula dal taglio veloce e il format stile talk show televisivo, con due protagonisti che si confrontano su un tema di attualità scientifica per 60 minuti. Oggi alle 18, all’auditorium del Revoltella, due tra i massimi esperti del settore si confronteranno su “Cellule staminali, quelle vere!”.

Paolo Bianco, della Sapienza di Roma (grande specialista a livello internazionale nel campo delle staminali, che è stato a lungo in prima linea contro Stamina) e Serena Zacchigna, che all’Icgeb studia e utilizza le cellule staminali per cercare di rigenerare cuori e vasi sanguigni danneggiati da un infarto, racconteranno sotto la conduzione della giornalista scientifica Simona Regina, come le cellule staminali rimangano oggi una delle possibilità più concrete per ridare speranza a tutti quei pazienti che necessitano di rigenerare nervi, cuore, occhio e cervello, discutendo delle prospettive scientifiche, ma anche delle problematiche sociali ed etiche che accompagna l’argomento.

Gli incontri, tutti a ingresso libero, proseguiranno giovedì 7 maggio con un altro argomento di grande interesse scientifico e sociale, ovvero la demenza - nella maggior parte dei casi il morbo di Alzheimer - quale nuova epidemia sociale in tutta Europa. Protagonisti il clinico e docente di neurologia all’Università di Brescia Alessandro Padovani, e lo scienziato all’Icbeg Emanuele Buratti.

A concludere il ciclo “Science&TheCity” si tornerà, mercoledì 13 maggio, sul dna con l’incontro “Dammi il tuo dnaA e ti dirò chi sei”, organizzato per svelare il business dell’analisi genetica. Ne parleranno Paolo Gasparini, genetista noto a livello internazionale, insieme a Sergio Pistoi, biologo e giornalista scientifico. Tutti gli incontri sono registrati e resi disponibili come filmati da scaricare da iTunes U e distribuiti su dvd nelle scuole e negli istituti culturali italiani nel mondo.

I commenti dei lettori