La mostra sui 112 anni del tram chiude con la Barcolana

Il tram sotto la neve

Prorogata fino al 12 ottobre l’esposizione allestita al Museo ferroviario di Campo Marzio

Da alcune settimane ha ripreso a sferragliare da Trieste a Opicina e a trasportare centinaia di viaggiatori ad ogni corsa, e vista l'attenzione che triestini e turisti gli riservano, la mostra a lui dedicata proseguirà ancora per un altro mese ancora. Stiamo parlando del Tram di Opicina, da poco ritornato in servizio, che com'era prevedibile sta riscuotendo un grande successo dal momento che ogni giorno trasporta fra le 2.200 e 2.300 persone.

Per cavalcare l'onda del successo, la mostra per i 112 anni della trenovia allestita al Museo Ferroviario di Campo Marzio è stata prorogata fino al 12 ottobre, domenica clou della Barcolana.

Vecchie fotografie ingiallite dal tempo, cartoline viaggiate, orari, disegni tecnici ed oggettistica varia che testimoniano la lunga e travagliata storia della tranvia saranno visibili ancora per poco più di un mese.

Ma la struttura di Campo Marzio ospita nell'area esterna anche uno dei vecchi carri scudo, in servizio sulla tratta funicolare fra il 1978 e il 2005, salvato e recuperato grazie all'interesse dei volontari del sodalizio: un pezzo di storia del trasporto pubblico locale, nonchè di vera archeologia industriale.

Il tram di Opicina però non rappresenta soltanto un mezzo di trasporto ma è soprattutto simbolo della città e le sue recenti vicissitudini hanno stimolato a tal punto la fantasia di vari artisti locali da diventare canzoni, come quelle del duo Maxino - Flavio Furian, del maestro Lupi ma anche di Gino Dagri, tutte visibili e cliccatissime su YouTube.

La mostra sarà visitabile fino al 12 ottobre nelle giornate di sabato, domenica e mercoledì dalle 9 alle 13, con normale biglietto d'ingresso al Museo. Durante gli orari di apertura del sito di via Giulio Cesare sarà possibile acquistare la cartolina con il relativo annullo speciale senza valore postale.

Andrea Di Matteo

Video del giorno

Trieste, partono i lavori di riqualificazione dell'ex meccanografico

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi