TikTok: la piattaforma social sulla quale le persone stanno più tempo

TikTok: la piattaforma social sulla quale le persone stanno più tempo
E' anche l'app non di gaming con il maggior incasso mondiale
1 minuti di lettura

Si parla, ormai da tempo, e sempre più insistentemente, di “tiktokenizzazione” del mondo. Anche Facebook e Instagram sembrano ormai inseguire il modello della piattaforma social di video brevi, che preferisce definirsi come piattaforma di intrattenimento.

I recenti cambiamenti del newsfeed di Facebook sembrano andare proprio in tale direzione. E il mondo della musica, ma non solo, si sta trasformando profondamente in funzione di TikTok. Non mancano, poi, le applicazioni più piccole nei settori più disparati che, copiando UI/UX e formati, provano ad ammaliare le nuove generazioni, come nel caso, ad esempio, di Playhouse (immobiliare), Snack e Feels (dating), Supergreat (beauty) e molte altre ancora.

I ricavi di TikTok volano, e si stima che entro il 2023 saranno pari a quelli di YouTube. Anche gli utenti crescono mese dopo mese sia a livello globale che nel nostro Paese, dove stando agli ultimi dati Audiweb, relativi a maggio di quest’anno, siamo a poco meno di 16 milioni di utenti mensili, con una crescita del 76% rispetto a maggio 2021.

Arrivano ora i dati di SensorTower a confermare, se necessario, come il social in questione sia sempre più pervasivo. Infatti, nel secondo trimestre di quest’anno, TikTok ha la seconda base di utenti più coinvolti rispetto ai suoi concorrenti, con il 29% delle sue installazioni attive di Google Play in tutto il mondo che aprono l'app ogni singolo giorno ciascuno mese. Soprattutto, a livello globale, nell'ultimo trimestre sono stati spesi in media 95 minuti al giorno su TikTok. Questa è stata più di quattro volte la durata media spesa su Snapchat (21 minuti), più di tre volte il tempo trascorso su Twitter (29 minuti) e quasi il doppio di Facebook (49 minuti).

Ed ancora, TikTok ha mantenuto il suo posto come l'app non di gaming con il maggior incasso mondiale sia su App Store che su Google Play. Nella prima metà dell'anno, i consumatori hanno speso 1,7 miliardi di dollari nell'app, l'85% in più rispetto ai 920,7 milioni di dollari del periodo di un anno fa. TikTok ha ora raggiunto circa $ 5,5 miliardi di entrate totali. Ed è stata l’app più scaricata al mondo nel primo semestre 2022.

Tutto questo nonostante, da circa due anni, l’India abbia bannato TikTok, escludendolo da un mercato di poco meno di 1,4 miliardi di persone. Mercato nel quale sta cercando di rientrare grazie al processo di certificazione ISO 27001 in corso.

Insomma, la “tiktokenizzazione” del mondo è servita. E sempre più aziende, brand, enti, organizzazioni e fonti d’informazione lottano per avere un loro spazio sulla piattaforma social il cui algoritmo non smette di divertire e coinvolgere le persone.