In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Cybersicurezza

"Cerchiamo giovani talenti per rafforzare il potenziamento cyber dell’Italia": al via il concorso

"Cerchiamo giovani talenti per rafforzare il potenziamento cyber dell’Italia": al via il concorso
C'è posto per sessanta diplomati che andranno a lavorare a tempo indeterminato all’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale: sette i profili richiesti con un’esperienza lavorativa post diploma di almeno tre anni
1 minuti di lettura

Ha appena preso il via il concorso per sessanta diplomati che andranno a lavorare a tempo indeterminato all’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale: sette i profili richiesti con un’esperienza lavorativa post diploma di almeno tre anni. È possibile candidarsi online entro le ore 18 del 28 novembre 2022.

 

“Lavorare in Agenzia vuol dire lavorare dietro le quinte per aumentare costantemente la sicurezza e la resilienza dei sistemi informatici, delle reti e dei servizi essenziali del Paese. Con questo bando andiamo a cercare i migliori tecnici che vogliano impegnare il proprio talento e le proprie competenze al servizio dell'interesse del Paese. Una missione vitale per il mantenimento della prosperità economica e della sicurezza dell’Italia all'interno del processo di trasformazione digitale” commenta Roberto Baldoni, Direttore Generale di ACN. “Oggi in Italia servono almeno 100mila esperti, dalle figure tecniche alle professionalità trasversali. La cybersicurezza è un mondo di professionalità e competenze che stanno iniziando a crescere. Come Agenzia nazionale siamo impegnati a coltivarle e promuoverle dentro e fuori ACN, nelle amministrazioni e nelle imprese”.

 

Un’iniezione di talenti, che rappresenta anche un’occasione per le giovani generazioni che lavorano nel settore informatico. Il bando è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 86 del 28 ottobre 2022, Serie Speciale – Concorsi ed Esami), sul sito web istituzionale di ACN e sul portale InPA, su cui è possibile candidarsi.