In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Appuntamenti

Al via la sesta edizione della "Primavera dell'innovazione"

Al via la sesta edizione della "Primavera dell'innovazione"
(afp)
A Torino la conferenza annuale dedicata al ruolo delle tecnologie spaziali a supporto dei settori industriali tradizionali
1 minuti di lettura

Appuntamento a Torino, il 19 maggio, al Centro Congressi Unione Industriali per la conferenza annuale dedicata al ruolo delle tecnologie spaziali a supporto dei settori industriali tradizionali. L'evento è messo in piedi dal consorzio di ricerca Hypatia in collaborazione con Fondazione E. Amaldi in qualità di Piattaforma Ambasciatoriale Italiana ESA Business Applications ed ESA InCubed+. Due le sessioni di presentazione: Agrifood-Tech, Insur-Tech, Energy, Finance e Transportation&Logistic. 

Battezzata Primavera dell'Innovazione, la conferenza annuale si terrà nuovamente in presenza e per la prima volta a Torino, a confermare il ruolo guida del capoluogo piemontese, e delle imprese presenti sul suo territorio, nello sviluppo tecnologico del nostro Paese nel settore Spazio.

A inaugurare l’edizione 2022 interverranno Stefano Firpo, Capo di Gabinetto del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, Stefano Lo Russo, Sindaco di Torino, Dario Gallina, Presidente Camera di Commercio di Torino, Fabio Grimaldi, Rappresentante Regione Piemonte Fondazione E. Amaldi e Lorenzo Scatena, Segretario Generale della Fondazione E. Amaldi ed ESA Ambassador per le business applications.

L’Italia possiede una catena del valore completa nel settore spazio: perché l’ecosistema del New Space fatica a decollare? Come è possibile avviare una transizione da un settore aerospaziale basato sulla programmazione e il finanziamento pubblico verso un vera industria commerciale? Queste alcune delle domande chiave da cui partirà la discussione, con la premessa necessaria che sviluppo commerciale e sostenibile debbano trovare un punto d’incontro, che le tecnologie spaziali siano ormai la chiave di volta per ogni settore industriale a diverso livello e che sia necessario un cambio di rotta nella relazione tra capitale pubblico e capitale privato.