Elon Musk prende in giro Jeff Bezos: "Sono io il più ricco del mondo"

Il valore netto stimato di Musk era di 222 miliardi di dollari, e secondo il Bloomberg Billionaires Index è più che raddoppiato nell'ultimo anno
2 minuti di lettura

Elon Musk è attualmente la persona più ricca del mondo. E non vuole che Jeff Bezos lo dimentichi, anzi sembra proprio che lo prenda in giro. L'amministratore delegato di Tesla ha risposto a un tweet di Bezos con un emoji che mostra una medaglia d'argento con il numero 2. La risposta di Musk sembrava senza dubbio un riferimento alla posizione di Bezos nella classifica dei Paperoni, che è appunto dietro lo stesso Musk. Il tweet di Musk era in risposta a un tweet del numero uno di Amazon che faceva riferimento a un articolo del 1999 (in particolare, a una storia di copertina di Barron's) nel quale veniva messo in dubbio il modello di business del gigante tecnologico. "Ascolta e tieni le orecchie aperte, ma non lasciare che nessuno ti dica chi sei", ha scritto Bezos su Twitter. "Oggi, Amazon è una delle aziende di maggior successo al mondo e ha rivoluzionato due industrie completamente diverse". Nelle risposte, si scorge quella di Musk con il numero 2.

Il valore netto stimato di Musk era di 222 miliardi di dollari, e risulta secondo il Bloomberg Billionaires Index, più che raddoppiato nell'ultimo anno. Bezos invece ha un patrimonio netto stimato di 191 miliardi di dollari. All'inizio di quest'anno, Musk ha superato il signor Bezos come la persona più ricca del mondo, grazie soprattutto a un forte aumento del valore di Tesla e della sua azienda privata SpaceX. Nei mesi successivi, i due si sono avvicendati sul podio delle persone più ricche del mondo: molto spesso è difficile stabilire con certezza chi sia in assoluto la persona più ricca del mondo perché avere una valutazione esatta dei loro patrimoni risulta complicato, dal momento che molte partecipazioni in società sono private. Sia come sia, per ora è Musk a risultare l'uomo più ricco del mondo: e lui lo sa, e non riesce a non ricordarlo al suo rivale.

Non è la prima volta che i due si affrontano, seppur metaforicamente. Prima Musk aveva messo in discussione il potere di Amazon sulla pubblicazione di libri, definendolo un monopolio. Poi Bezos aveva scherzato sull'interesse di Musk a colonizzare il pianeta Marte, mentre l'anno scorso Amazon ha perfino acquistato una startup di auto a guida autonoma che sarebbe in concorrenza con Tesla. Musk e Bezos competono anche nello spazio. Bezos possiede la società privata di razzi Blue Origin LLC. A luglio, assieme a tre passeggeri ha raggiunto lo spazio a bordo del New Shepard, un volo che fa parte del piano più ampio della società di proporre viaggi nello spazio. Ma Blue Origin deve affrontare per ora dure critiche sulla sicurezza. I regolatori dell'aviazione degli Stati Uniti, il mese scorso, hanno preso in esame una lettera firmata da un ex dipendente della società spaziale di Bezos il quale sostiene che la società ha dato priorità alla velocità rispetto alla sicurezza su alcuni dei suoi razzi.