e-reader

Kobo Elipsa, la prova del lettore di ebook che è anche un taccuino

Le dimensioni generose e la possibilità di prendere appunti anche sui testi lo rendono un prodotto interessante, ma forse non per tutti. Anche per il prezzo
3 minuti di lettura

Kobo Elipsa è un e-reader ambizioso che punta a riunire le due principali funzioni dei dispositivi che sfruttano la tecnologia e-ink: leggere libri e prendere appunti.

Il rischio, come spesso accade quando si cerca la versatilità, è quello di ottenere un prodotto che non eccelle in alcun campo, ma in questo caso il risultato finale è senza dubbio degno di considerazione. Se non ci si fa spaventare dal costo di circa 400 euro.

Le caratteristiche tecniche del Kobo Elipsa
Kobo Elipsa viene venduto in un kit che comprende il lettore, la penna e una custodia magnetica che protegge lo schermo, fa da leggio, attiva il lettore quando viene sollevata e soprattutto permette di riporre la penna quando non viene utilizzata. Il design ricorda quello del Kindle Oasis, con un bordo laterale più spesso che può essere usato per impugnare il lettore sia con la mano destra sia con la sinistra, con lo schermo che ruoterà in maniera automatica.

Elipsa è decisamente più grande e pesante rispetto alla media degli e-reader, dunque è indicato per leggere una buona quantità di testo con caratteri più grandi o per godere di fumetti in bianco e nero, ma ergonomia e maneggevolezza sono diversi rispetto ai Kobo e i Kindle classici e che è più ingombrante da portarsi dietro. Dipende molto da ciò che si considera lettura, da dove si legge e quando, ma in linea di massima l'idea è che i vantaggi superino gli svantaggi, a meno che non si cerchi qualcosa di leggero da tenere sempre in borsa o portare in spiaggia.

Lo schermo è retroilluminato ed è possibile scegliere vari gradi di luminosità, ma non è possibile impostare una tonalità di luce naturale, come nel Kindle Oasis. Oltre a tutto ciò che si può trovare nello store Kobo, il lettore è in grado di visualizzare file di moltissimi formati, come Epub, Pdf, Mobi, Cbz, Cbr, Txt, Html e così via. Per aggiungere un file basta collegare il lettore a un computer e trascinargli dentro i documenti desiderati come se fosse una chiavetta Usb.

Un libro per prendere appunti
La parte più interessante è sicuramente quella dedicata alle note e alla scrittura, e le possibilità sono due:

  • un foglio in cui prendere appunti a mano libera, scegliendo se usare un foglio a quadretti, righe, puntini o bianco;

  • un foglio avanzato in cui la scrittura può essere trasformata in caratteri ed esportata.

Questa seconda opzione funziona abbastanza bene, anche con il corsivo, ma nella pratica quotidiana si rivela più macchinosa che altro: è molto più veloce prendere appunti dettando o scrivendo sul telefono. Gli appunti volendo possono anche essere salvati su Dropbox, unica scelta per i servizi cloud, oppure collegando il dispositivo al computer.

L'opzione più semplice è pratica resta usare Elipsa come un taccuino: è ottimo per mettere per iscritto concetti, idee e flussi di lavoro, ma anche come lavagnetta tuttofare da tenere sempre sottomano. Per quanto riguarda l'esperienza di scrittura, è impossibile non notare un lieve ritardo nella comparsa del tratto, che smorza un po' la sensazione di prendere appunti su un foglio vero e proprio: ci si fa l'abitudine, ma inizialmente può dare fastidio.

Sotto questo punto di vista, il noto reMarkable 2 è probabilmente la soluzione migliore e più leggera, ma non è retroilluminato e soprattutto non è un lettore, ma un taccuino e-ink pensato per fare bene una sola cosa, e costa la stessa cifra. Anche la sensazione di scorrimento sullo schermo non è la stessa, ma tutto sommato è più che sufficiente per simulare una penna a sfera.

Parlando della penna, la punta è sostituibile, visto che col tempo potrebbe consumarsi, e sulla parte bassa sono presenti due pulsanti: con uno si attiva la gomma che cancella l'ultimo tratto disegnato, con l'altro la funzione evidenziatore. Inizialmente servirà un po' di pratica, perché può capitare di premere i tasti durante la scrittura se si è abituati a impugnare una penna in determinate posizioni.

Le potenzialità di scrittura si estendono anche ai documenti e ai libri che sono salvati sul dispositivo e questo è senza dubbio un valore aggiunto interessante se intende studiare su un pdf, annotare la bozza di una presentazione, sottolineare le parti interessanti di un testo o editare la scheda personaggio di un gioco di ruolo. Usando Elipsa ci si trova di fronte al lato più positivo di questo suo animo ibrido, che lo rende uno strumento in grado di andare oltre l'ebook e il taccuino.

Ovviamente lo si può già fare anche con i tablet, ma la tecnologia e-ink rende il tutto più naturale, senza contare la longevità della batteria: l'unico aspetto negativo è che i documenti annotati non possono essere esportati, nel senso che le annotazioni restano sul lettore, come se fossero fatte a un livello superiore rispetto al documento originale, che resta intatto.

Che cosa va bene e che cosa va meno bene
Kobo Elipsa non è un dispositivo in grado di fare tutto perfettamente né è adatto a ogni situazione, ma le dimensioni e le possibilità di annotazione lo rendono senza dubbio un prodotto interessante, forse più improntato alla lettura che alla scrittura. Se si cerca un lettore leggero da usare in spiaggia o in viaggio forse non è la scelta più indicata, perché le dimensioni generose, soprattutto con la custodia (che è imprescindibile) lo rendono voluminoso e pesante.

Se invece piace l'idea di un dispositivo dove poter scrivere ciò che si vuole senza tanti problemi e allo stesso tempo leggere agevolmente tutto ciò che può essere fruito in bianco e nero, fumetti e manga compresi, allora potrebbe essere adatto, pur considerando che la cifra richiesta non è così lontana da quella necessaria per comprare un tablet di fascia media che porta con sé altri vantaggi (ma anche altri svantaggi). Durante la prova ci siamo ritrovati a lasciarlo semplicemente sulla scrivania, pronto per una nota veloce o una pausa lettura e forse è questa la sua dimensione ideale, come certi libri che magari non sono adatti per un viaggio, ma perfetti per il salotto.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito