l’evento

E3 2021, i videogiochi più attesi e la guida alle conferenze

Anche se è ancora totalmente digitale e non ha più il peso degli anni passati, l’E3 resta un momento importante per il settore: ecco come seguirlo e cosa aspettarsi
4 minuti di lettura

L'E3, sigla che sta per Electronic Entertainment Expo, è stato per anni l'evento più importante per quanto riguarda il mondo dei videogiochi, il momento in cui sviluppatori di hardware e software concentravano tutti gli annunci.

Col tempo e col cambio di strategie portato da Internet, quell'importanza è scemata e la cancellazione dell'edizione 2020 a causa della pandemia non ha di certo migliorato le cose, ma quest'anno l'E3 è pronto a tornare, anche se solo in forma digitale. Ufficialmente la manifestazione si svolge dal 12 al 15 giugno, ma già stanno cominciando a spuntare in Rete i primi annunci grandi e piccoli.

Un evento particolarmente interessante sarà il Summer Game Fest, presentazione online nata l'anno scorso per sopperire al vuoto dell'E3 che ritorna quest'anno il 10 giugno alle 20 italiane con un carico di aspettative abbastanza importanti: grande assente sarà Sony, che preferisce distaccarsi dalla ridda di notizie che coinvolge l'E3 con eventi diluiti nel tempo, anche se alcuni giochi che arriveranno anche su PS5 saranno presentati in questi giorni da altri sviluppatori.

Per seguire l'E3 in maniera più approfondita è possibile registrarsi sul sito della manifestazione e accedere a un hub in cui le oltre 40 aziende partecipanti metteranno video e altri contenuti, oppure seguire le dirette su Twitch, Youtube, Twitter e Facebook. Oppure consultare le pagine dei singoli sviluppatori. Volendo c'è anche un'app ufficiale.

Gli annunci e i giochi più attesi
Come ogni anno, le indiscrezioni e le voci di corridoio hanno accompagnato l'E3 sin dai mesi precedenti, dunque ecco di seguito alcuni dei videogiochi più attesi e alcune degli annunci che potrebbero essere fatti in questi giorni.

Elden Ring
Il gioco di From Software è fra i titoli più attesi degli ultimi anni. Sia perché lo sviluppatore è lo stesso della saga di Dark Souls, di Bloodborne e di Sekiro, il gioco dell'anno del 2019, sia perché dal suo annuncio sono passati più di 700 giorni senza che se ne sapesse più niente. Probabilmente verrà mostrato un nuovo trailer, magari con la data di uscita, durante il Summer Game Fest.

Psychonauts 2
Tim Schafer, storico autore di titoli Lucasarts, lavora al progetto ormai da anni e dovrebbe essere in dirittura d'arrivo. Per chi non conoscesse il gioco, parliamo di una avventura all'interno della mente umana in cui il protagonista può visitare la psiche di vari personaggi e affrontare tutto ciò che si trova al suo interno. Il primo capitolo risale dal 2005 e uscì per PlayStation 2.

Starfield
Il titolo fantascientifico di Bethesda, di cui sinora si è visto pochissimo, sarà senza dubbio una delle frecce più interessanti all'arco di Microsoft, che recentemente ha acquisito lo sviluppatore che detiene i marchi di Morrowind, Doom e Fallout. È un titolo completamente nuovo in un'ambientazione lontana da quelle cui ci ha abituati Bethesda, quindi la curiosità è ancora maggiore. Da Bethesda ci si aspetta anche qualcosa sul prossimo gioco dedicato a Indiana Jones.

Halo
Dopo la debacle dello scorso anno, quando il gioco si mostrò con una presentazione non all'altezza degli standard previsti da una nuova generazione, e il conseguente spostamento della data di uscita a fine 2021, ci si aspetta molto dalla presentazione di Halo e il lavoro da fare per recuperare la fiducia dovrà essere eccelso.

Switch Pro
I pettegolezzi su una nuova Switch si sono fatti sempre più forti, tanto che per alcuni l'annuncio di una nuova console sarebbe avvenuto addirittura prima dell'E3: stando ai bene informati, questa versione Pro avrebbe uno schermo migliore e la possibilità di sfruttare il 4K quando agganciata al dock.

Legend of Zelda: Breath of the Wild 2
Questo annuncio è ovviamente legato al precedente: Breath of the Wild è stato ed è tutt'ora uno dei titoli più acclamati degli ultimi anni e il suo seguito potrebbe essere l'accoppiata ideale con una nuova console in grado di mostrarlo al massimo della sua bellezza.

Valve e Microsoft
Non è ancora chiaro cosa stia bollendo in pentola, ma pare che le due compagnie stiano lavorando a un accordo di cui non si sa ancora molto. Valve gestisce Steam, ovvero il più importante store di digital delivery per computer, e Microsoft non ha solo Xbox, ma anche il Gamepass, ovvero un servizio in abbonamento che ogni mese fornisce un centinaio di giochi gratuiti. Un accordo fra queste due aziende potrebbe cambiare in maniera importante i rapporti di forza nel settore.

Final Fantasy XVI
Non si è visto niente all'ultimo evento digitale di Square Enix, quindi è abbastanza probabile che l'azienda sfrutti il palco dell'E3 per dare ulteriori informazioni sul gioco, magari un nuovo filmato del gameplay. I fan della saga sperano anche di vedere qualcosa sulla seconda parte del remake di Final Fantasy VII.

Il prossimo progetto di Hideo Kojima
Death Streanding ormai è uscito due anni fa e pare che quest'anno finalmente potremo dare un'occhiata al nuovo progetto. Comunque, non ci sarà più di tanto da emozionarsi, perché è molto probabile che al massimo ne conosceremo il titolo e ogni eventuale trailer sarà rimandato al prossimo anno. Ma potrebbe anche essere un seguito, per quanto improbabile, di Silent Hill.

Kena: Bridge of Spirits
Uno dei titoli indipendenti più ambiziosi degli ultimi anni, uscirà il 24 agosto per tutte le piattaforme disponibili, ma il 10 giugno durante il Summer Game Fest ci sarà uno spazio anche per lui. Probabilmente sarà possibile scoprire meglio il mondo in cui si muove la protagonista.

Dove seguire le conferenze

  • Summer Game Fest: Kickoff Live - giovedì 10 giugno alle ore 20:00 - Twitch, YouTube

  • Koch Primetime Gaming Stream - venerdì 11 giugno alle ore 21:00 - Sito web - YouTube

  • Ign Expo - venerdì 11 giugno alle ore 22:00 - Twitch - YouTube

  • Ubisoft Forward - sabato 12 giugno alle ore 21:00 - Twitch - YouTube
  • Devolver Direct 2021 - sabato 12 giugno alle ore 22:30 - Twitch - YouTube

  • Gearbox Entertainment - sabato 12 giugno 23:00 - Twitch - YouTube

  • Square Enix Presents - domenica 13 giugno alle ore 21:15 - Twitch - YouTube

  • Warner Bros. Games Back 4 Blood - domenica 13 giugno alle ore 23:00 - YouTube

  • Future Games Show - lunedì 14 giugno alle ore 01:00 - Twitch - YouTube

  • Limited Run Games - lunedì 14 giugno alle ore 22:00 - Twitch - YouTube

  • Capcom Showcase - lunedì 14 giugno alle ore 23:30 - Twitch - YouTube;

  • Take-Two Interactive Panel - lunedì 14 giugno alle ore 19:15

  • Nintendo Direct - martedì 15 giugno ore 18 - YouTube

  • Bandai Namco Entertainment - martedì 15 giugno alle ore 23:25 - Twitch - YouTube

  • Yooreka Games - martedì 15 giugno alle ore 00:30.