In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Serie A 2022/2023 - Giornata 15

Diretta Monza - Juventus

Domenica 18/09 ore 15:00
Serie A
7ª Giornata
  • 74' C. Gytkjær
1
0
Cronaca Tabellino
Grazie per aver seguito la diretta di Monza-Juventus 1-0 valida per la 7° giornata e arrivederci ai prossimi appuntamenti di Serie A.
Grande festa per il Monza che abbandona l'ultimo posto della classifica e si porta a quota quattro punti, scavalcando Sampdoria e Cremonese. Crisi nera invece per la Juventus, che resta a 10 punti, all'ottavo posto.
Partita segnata dall'episodio al minuto numero 40 dove Angel Di Maria rimedia un'espulsione diretta in seguito ad un fallo di reazione ai danni di Izzo. Nel secondo tempo è il Monza a fare la partita mantenendo il possesso e provando a colpire i bianconeri. Al minuto numero 74 il gol partita di Gytkjær che sfugge alla marcatura di Gatti e infila Perin con il destro. La Juventus, sotto di un gol e di un uomo, prova a reagire ma la squadra di Raffaele Palladino è brava a mantenere il risultato e a strappare i primi tre punti in Serie A nella sua storia.
Clamoroso al U-Power Stadium di Monza, dove la squadra allenata da Palladino porta a casa i primi tre punti in campionato contro la Juventus, grazie al gol di Gytkjær.
90'+8'
Finisce qui! Il Monza batte la Juventus per 1-0.
90'+1'
Ammonito Luca Caldirola per aver trattenuto Vlahovic sulla trequarti.
90'
Saranno 5 i minuti di recupero.
90'
Corner tagliente di Fagioli, con Pablo Marì che anticipa tutti ma indirizza verso la propria porta. La palla termina alta, nuovamente calcio d'angolo per la Juventus.
89'
Ammonito Patrick Ciurria, primo cartellino per il Monza.
87'
Esce Mattia De Sciglio, entra Matías Soulé. Terza sostituzione Juventus.
86'
Esce Fabio Miretti, entra Nicolò Fagioli. Seconda sostituzione Juventus.
85'
Esce Carlos Augusto, entra Samuele Birindelli. Quinta e ultima sostituzione Monza.
82'
McKennie scappa sulla destra e offre un cross morbido per Kean, che stacca da tra i due centrali del Monza ma colpisce di testa centrale. Blocca Di Gregorio.
78'
Esce Filip Kostić, entra Moise Kean. Prima sostituzione per la Juventus.
77'
Ci prova Colpani con un sinistro al volo all'interno dell'area, palla prima sul corpo di Danilo poi in calcio d'angolo.
74'
GOL! MONZA-Juventus 1-0! Rete di Gytkjær! Ciurria porta palla sulla destra, ad altezza trequarti punta De Sciglio e se la sposta sul sinistro. Il numero 84 fa partire un cross di mancino, con Gytkjær che si infila alle spalle di Gatti e batte Perin con un destro di controbalzo alla sinistra del portiere bianconero.
72'
Ci prova Danilo! Punizione sulla zona sinistra della trequarti battuta da Paredes verso il centro dell'area dove sbuca Danilo, che di testa anticipa tutti ma colpisce male e manda a lato alla destra di Di Gregorio.
71'
Rovella riceve palla su una rimessa battuta sulla sinistra, porta palla verso il centro e calcia a giro. La palla non gira abbastanza e termina fuori alla sinistra di Perin.
69'
Esce Gianluca Caprari, entra Andrea Colpani. Quarta sostituzione Monza.
68'
Contropiede di tre contro uno della Juventus guidato da Danilo, con Bremer alla sua destra e Kostic alla sua sinistra. Il capitano bianconero prova a servire Bremer ma il pallone è troppo lento con Marì che recupera palla da ultimo uomo.
66'
Gytkjær riceve in area su un filtrante di Izzo e prova una conclusione di prima intenzione, palla centrale stoppata da Perin.
64'
Carlos Augusto parte dalla sinistra e si accentra, poi conclude dalla distanza con il destro: palla molto forte ma centrale, blocca a terra Perin.
62'
Fase di stallo del match in questo momento. Il Monza mantiene il possesso, con la Juventus che attende e prova a colpire in contropiede.
57'
Altra occasione per il Monza sulla testa di Gytkjær! Gran cross dalla destra della trequarti da parte di Izzo, con la palla che arriva per il neo entrato Gytkjær che stacca su Gatti ma di testa manda alto.
56'
Esce Marlon, entra Luca Caldirola. Terza sostituzione per il Monza.
56'
Esce Dany Mota Carvalho, entra Christian Gytkjær. Seconda sostituzione per il Monza.
55'
Esce Stefano Sensi, entra Andrea Barberis. Prima sostituzione per il Monza.
52'
Occasione sprecata da Mota! Ciurria porta palla sulla destra e crossa un pallone che viaggia tra la difesa e il portiere. Sula sfera arriva Mota che tutto solo all'interno dell'area piccola manda a lato alla sinistra di Perin.
50'
Gatti sbaglia un passaggio in impostazione, la palla arriva a Caprari sulla trequarti, il quale non ci pensa due volte e prova la conclusione: il tiro è potente ma non inquadra lo specchio.
49'
Scambio tra Rovella e Pessina, con il primo che riceve nuovamente in area e prova la conclusione di controbalzo, facile la presa per Perin.
47'
La Juventus è ora posizionata in campo con un 3-5-1 con Gatti centrale, Danilo alla sua sinistra e Bremer a destra. De Sciglio e Kostic larghi sulle fasce, McKennie, Paredes e Miretti centrali. Vlahovic unica punta.
45'
Inizia il secondo tempo. Possesso per il Monza.
La squadra bianconera, oggi guidata da Landucci in seguito alla squalifica di Allegri, dovrà affrontare tutto il secondo tempo in inferiorità numerica. Buona occasione del Monza per portare a casa punti importanti.
Partita giocata da Monza e Juventus su ritmi bassi, con entrambe le squadre che faticano ad impostare il gioco con giocate veloci. Sicuramente meglio il Monza che ci ha provato di più con un possesso palla intenso e con qualche conclusione, sebbene nessuna di queste abbia impensierito la retroguardia bianconera. Episodio chiave al minuto 40 con l'espulsione diretta ai danni Di Maria, con "El Fideo" reo di aver colpito Izzo con una gomitata in seguito ad una trattenuta del difensore del Monza.
45'+3'
Termina qui il primo tempo sul risultato di 0-0.
45'+1'
Giro palla del Monza, con l'azione si conclude con un cross sbilenco dalla sinistra di Carlos Augusto che termina sul fondo.
45'
Ci saranno 3 minuti di recupero.
40'
Espulsione per Ángel Di María! L'argentino reagisce ad un fallo di Izzo con una gomitata ad altezza petto, non ci sono dubbi per Maresca. Juventus in 10.
38'
Cross pericoloso dalla sinistra di Caprari con la palla a rientrare, dove non arriva per pochissimo Ciurria posto all'altezza del secondo palo.
37'
Gatti esce dalla difesa palla al piede e allarga per Kostic. L'esterno serbo si gira e scarica alla sua sinistra per Di Maria che prova il cross, ma il tentativo è troppo morbido e facile per la presa di Di Gregorio in uscita.
32'
Altra conclusione del Monza dalla trequarti, questa volta ci prova Sensi con il destro. Conclusione debole, facile la presa per Perin.
31'
Ciurria raccoglie un pallone sulla zona della trequarti avversaria e prova una conclusione mancina di potenza, con la palla che sorvola la traversa alla sinistra di Perin e finisce sul fondo.
29'
Lancio lungo di Di Gregorio che sorprende la difesa della Juve, è bravo Perin ad uscire ed anticipare di testa Mota.
26'
Vlahovic scambia con Kostic all'interno dell'area e prova la conclusione con il sinistro ma viene chiuso bene dalla difesa del Monza.
24'
Ciurria riceve largo sulla destra e prova il cross, colpisce male e la palla termina sul fondo.
22'
Ammonito Gleison Bremer, primo giallo del match. Il numero 3 bianconero interviene in ritardo ai danni di Mota.
18'
Dany Mota si inserisce bene alle spalle di Gatti e crossa di prima intenzione per Ciurria che colpisce al volo e manda a lato. Ma interviene Maresca e segnala fuorigioco in partenza di Mota.
17'
Ritmi bassi in questa prima fase del match.
14'
Filtrante alto di Danilo per Vlahovic, con l'attaccante serbo che difende con il corpo e dopo un rimbalzo a terra calcia di potenza con il sinistro: palla alta.
12'
Cross dalla trequarti di Marlon al centro, Izzo stacca sopra Gatti ma di testa manda alto sopra la traversa.
11'
Sensi scambia corto su calcio d'angolo e prova un tiro-cross verso la porta avversaria, blocca Perin a mezza altezza.
7'
Nulla di fatto sul calcio d'angolo battuto da Caprari, con la difesa della Juventus che spazza.
6'
Cross dalla sinistra di Caprari, deviato da Gatti. Primo calcio d'angolo della partita per il Monza.
3'
Risponde il Monza con una conclusione al volo dal limite dell'area di Rovella: la conclusione del numero 6 si spegne a lato alla destra di Perin.
1'
Ci prova subito la Juventus con un cross dalla sinistra di Kostic, con il pallone che attraversa tutta l'area e con Di Maria che prova il tiro ma svirgola la conclusione. La sfera torna di nuovo in possesso a Kostic che crossa nuovamente ma Marlon anticipa Vlahovic e mette fine all'offensiva bianconera.
1'
Si parte! Primo possesso per la Juventus.
A dirigere il match ci sarà l’arbitro Fabio Maresca, della sezione di Napoli. Gli assistenti saranno Prenna e De Meo. Quarto uomo sarà Massimi, mentre al VAR agiranno Fabbri, AVAR Costanzo.
Allegri torna alla difesa a 4 formata da Danilo, Bremer, Gatti e De Sciglio, con Bonucci inizialmente dalla panchina. A centrocampo McKennie e Miretti ai lati di Paredes, con Dusan Vlahovic centravanti, accompagnato da Di Maria e Kostic. In porta confermato Perin.
FORMAZIONI UFFICIALI: La Juventus di Max Allegri si dispone con un 4-3-3: Perin – Danilo, Bremer, Gatti, De Sciglio – McKennie, Paredes, Miretti – Di Maria, Vlahovic, Kostic.
Il Monza di Palladino si dispone con la difesa a 3 formata da Marlon, Pablo Marì e Izzo, davanti a Di Gregorio, confermato in porta. A centrocampo sorpresa sulla destra dove viene schierato Ciurria a discapito di Birindelli, con Carlos Augusto sulla sinistra e Pessina, Rovella e Sensi al centro. In attacco conferma per Caprari e Mota, con Petagna indisponibile.
FORMAZIONI UFFICIALI: Il Monza scende in campo con un 3-5-2: Di Gregorio – Marlon, Marì, Izzo – Ciurria, Pessina, Rovella, Sensi, Carlos Augusto – Caprari, Mota.
Monza-Juventus si affrontano per la prima volta nella loro storia in una gara di campionato, essendo i brianzoli esordienti in Serie A in questa stagione. Un dato interessante riguarda però il nuovo allenatore Raffaele Palladino, all’esordio in assoluto in una panchina in Serie A dopo la sua esperienza con la Primavera del Monza nella scorsa stagione: il tecnico affronta per la prima volta il suo passato bianconero, con il quale ha passato due stagioni tra il 2006 e il 2008.
La Juventus di Max Allegri vive un periodo delicatissimo, in seguito alle sole due vittorie e ai quattro pareggi nelle prime sei giornate e soprattutto con la doppia sconfitta all’esordio in Champions League. I tifosi non nascondono il loro malumore in seguito ai risultati negativi, con la squadra bianconera che spesso si limita ad un gioco intenso per corti tratti della partita per poi subire totalmente le squadre avversarie.
Il Monza arriva al match odierno come fanalino di coda della classifica, con appena un punto conquistato nelle prime 6 giornate di questo campionato. Il cammino, fin qui negativo, è costato caro all’ex allenatore Giovanni Stroppa, sostituito in corsa da Raffaele Palladino, oggi al suo esordio.
Partita importante quella di oggi che vede affrontarsi il Monza del neo allenatore Raffaele Palladino e la Juventus di Massimiliano Allegri, con entrambe le squadre che affrontano un periodo molto delicato.
Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Monza-Juventus, gara valida per la 7a giornata di Serie A.
Monza
16
M. Di Gregorio
84
Patrick Ciurria
30
Carlos Augusto
55
A. Izzo
3
Pablo Marí
4
Marlon Santos
6
N. Rovella
12
S. Sensi
47
Dany Mota
32
M. Pessina
17
G. Caprari
Panchina
34
L. Marrone
5
L. Caldirola
9
C. Gytkjær
10
M. Valoti
8
A. Barberis
89
A. Cragno
79
S. Molina
7
José Machín
26
V. Antov
19
Samuele Birindelli
28
A. Colpani
22
F. Ranocchia
91
Alessandro Sorrentino
44
Andrea Carboni
38
Warren Bondo
Juventus
36
M. Perin
2
M. De Sciglio
6
Danilo
32
L. Paredes
15
Frederico Gatti
3
Bremer
8
W. McKennie
20
Fabio Miretti
9
D. Vlahovic
22
Á. Di María
17
F. Kostic
Panchina
19
L. Bonucci
23
C. Pinsoglio
1
W. Szczesny
24
D. Rugani
44
N. Fagioli
18
M. Kean
43
Samuel Iling-Junior
45
Enzo Barrenechea
42
Tommaso Barbieri
30
Matìas Soulè Malvano
Cronaca
Grazie per aver seguito la diretta di Monza-Juventus 1-0 valida per la 7° giornata e arrivederci ai prossimi appuntamenti di Serie A.
Grande festa per il Monza che abbandona l'ultimo posto della classifica e si porta a quota quattro punti, scavalcando Sampdoria e Cremonese. Crisi nera invece per la Juventus, che resta a 10 punti, all'ottavo posto.
Partita segnata dall'episodio al minuto numero 40 dove Angel Di Maria rimedia un'espulsione diretta in seguito ad un fallo di reazione ai danni di Izzo. Nel secondo tempo è il Monza a fare la partita mantenendo il possesso e provando a colpire i bianconeri. Al minuto numero 74 il gol partita di Gytkjær che sfugge alla marcatura di Gatti e infila Perin con il destro. La Juventus, sotto di un gol e di un uomo, prova a reagire ma la squadra di Raffaele Palladino è brava a mantenere il risultato e a strappare i primi tre punti in Serie A nella sua storia.
Clamoroso al U-Power Stadium di Monza, dove la squadra allenata da Palladino porta a casa i primi tre punti in campionato contro la Juventus, grazie al gol di Gytkjær.
90'+8'
Finisce qui! Il Monza batte la Juventus per 1-0.
90'+1'
Ammonito Luca Caldirola per aver trattenuto Vlahovic sulla trequarti.
90'
Saranno 5 i minuti di recupero.
90'
Corner tagliente di Fagioli, con Pablo Marì che anticipa tutti ma indirizza verso la propria porta. La palla termina alta, nuovamente calcio d'angolo per la Juventus.
89'
Ammonito Patrick Ciurria, primo cartellino per il Monza.
87'
Esce Mattia De Sciglio, entra Matías Soulé. Terza sostituzione Juventus.
86'
Esce Fabio Miretti, entra Nicolò Fagioli. Seconda sostituzione Juventus.
85'
Esce Carlos Augusto, entra Samuele Birindelli. Quinta e ultima sostituzione Monza.
82'
McKennie scappa sulla destra e offre un cross morbido per Kean, che stacca da tra i due centrali del Monza ma colpisce di testa centrale. Blocca Di Gregorio.
78'
Esce Filip Kostić, entra Moise Kean. Prima sostituzione per la Juventus.
77'
Ci prova Colpani con un sinistro al volo all'interno dell'area, palla prima sul corpo di Danilo poi in calcio d'angolo.
74'
GOL! MONZA-Juventus 1-0! Rete di Gytkjær! Ciurria porta palla sulla destra, ad altezza trequarti punta De Sciglio e se la sposta sul sinistro. Il numero 84 fa partire un cross di mancino, con Gytkjær che si infila alle spalle di Gatti e batte Perin con un destro di controbalzo alla sinistra del portiere bianconero.
72'
Ci prova Danilo! Punizione sulla zona sinistra della trequarti battuta da Paredes verso il centro dell'area dove sbuca Danilo, che di testa anticipa tutti ma colpisce male e manda a lato alla destra di Di Gregorio.
71'
Rovella riceve palla su una rimessa battuta sulla sinistra, porta palla verso il centro e calcia a giro. La palla non gira abbastanza e termina fuori alla sinistra di Perin.
69'
Esce Gianluca Caprari, entra Andrea Colpani. Quarta sostituzione Monza.
68'
Contropiede di tre contro uno della Juventus guidato da Danilo, con Bremer alla sua destra e Kostic alla sua sinistra. Il capitano bianconero prova a servire Bremer ma il pallone è troppo lento con Marì che recupera palla da ultimo uomo.
66'
Gytkjær riceve in area su un filtrante di Izzo e prova una conclusione di prima intenzione, palla centrale stoppata da Perin.
64'
Carlos Augusto parte dalla sinistra e si accentra, poi conclude dalla distanza con il destro: palla molto forte ma centrale, blocca a terra Perin.
62'
Fase di stallo del match in questo momento. Il Monza mantiene il possesso, con la Juventus che attende e prova a colpire in contropiede.
57'
Altra occasione per il Monza sulla testa di Gytkjær! Gran cross dalla destra della trequarti da parte di Izzo, con la palla che arriva per il neo entrato Gytkjær che stacca su Gatti ma di testa manda alto.
56'
Esce Marlon, entra Luca Caldirola. Terza sostituzione per il Monza.
56'
Esce Dany Mota Carvalho, entra Christian Gytkjær. Seconda sostituzione per il Monza.
55'
Esce Stefano Sensi, entra Andrea Barberis. Prima sostituzione per il Monza.
52'
Occasione sprecata da Mota! Ciurria porta palla sulla destra e crossa un pallone che viaggia tra la difesa e il portiere. Sula sfera arriva Mota che tutto solo all'interno dell'area piccola manda a lato alla sinistra di Perin.
50'
Gatti sbaglia un passaggio in impostazione, la palla arriva a Caprari sulla trequarti, il quale non ci pensa due volte e prova la conclusione: il tiro è potente ma non inquadra lo specchio.
49'
Scambio tra Rovella e Pessina, con il primo che riceve nuovamente in area e prova la conclusione di controbalzo, facile la presa per Perin.
47'
La Juventus è ora posizionata in campo con un 3-5-1 con Gatti centrale, Danilo alla sua sinistra e Bremer a destra. De Sciglio e Kostic larghi sulle fasce, McKennie, Paredes e Miretti centrali. Vlahovic unica punta.
45'
Inizia il secondo tempo. Possesso per il Monza.
La squadra bianconera, oggi guidata da Landucci in seguito alla squalifica di Allegri, dovrà affrontare tutto il secondo tempo in inferiorità numerica. Buona occasione del Monza per portare a casa punti importanti.
Partita giocata da Monza e Juventus su ritmi bassi, con entrambe le squadre che faticano ad impostare il gioco con giocate veloci. Sicuramente meglio il Monza che ci ha provato di più con un possesso palla intenso e con qualche conclusione, sebbene nessuna di queste abbia impensierito la retroguardia bianconera. Episodio chiave al minuto 40 con l'espulsione diretta ai danni Di Maria, con "El Fideo" reo di aver colpito Izzo con una gomitata in seguito ad una trattenuta del difensore del Monza.
45'+3'
Termina qui il primo tempo sul risultato di 0-0.
45'+1'
Giro palla del Monza, con l'azione si conclude con un cross sbilenco dalla sinistra di Carlos Augusto che termina sul fondo.
45'
Ci saranno 3 minuti di recupero.
40'
Espulsione per Ángel Di María! L'argentino reagisce ad un fallo di Izzo con una gomitata ad altezza petto, non ci sono dubbi per Maresca. Juventus in 10.
38'
Cross pericoloso dalla sinistra di Caprari con la palla a rientrare, dove non arriva per pochissimo Ciurria posto all'altezza del secondo palo.
37'
Gatti esce dalla difesa palla al piede e allarga per Kostic. L'esterno serbo si gira e scarica alla sua sinistra per Di Maria che prova il cross, ma il tentativo è troppo morbido e facile per la presa di Di Gregorio in uscita.
32'
Altra conclusione del Monza dalla trequarti, questa volta ci prova Sensi con il destro. Conclusione debole, facile la presa per Perin.
31'
Ciurria raccoglie un pallone sulla zona della trequarti avversaria e prova una conclusione mancina di potenza, con la palla che sorvola la traversa alla sinistra di Perin e finisce sul fondo.
29'
Lancio lungo di Di Gregorio che sorprende la difesa della Juve, è bravo Perin ad uscire ed anticipare di testa Mota.
26'
Vlahovic scambia con Kostic all'interno dell'area e prova la conclusione con il sinistro ma viene chiuso bene dalla difesa del Monza.
24'
Ciurria riceve largo sulla destra e prova il cross, colpisce male e la palla termina sul fondo.
22'
Ammonito Gleison Bremer, primo giallo del match. Il numero 3 bianconero interviene in ritardo ai danni di Mota.
18'
Dany Mota si inserisce bene alle spalle di Gatti e crossa di prima intenzione per Ciurria che colpisce al volo e manda a lato. Ma interviene Maresca e segnala fuorigioco in partenza di Mota.
17'
Ritmi bassi in questa prima fase del match.
14'
Filtrante alto di Danilo per Vlahovic, con l'attaccante serbo che difende con il corpo e dopo un rimbalzo a terra calcia di potenza con il sinistro: palla alta.
12'
Cross dalla trequarti di Marlon al centro, Izzo stacca sopra Gatti ma di testa manda alto sopra la traversa.
11'
Sensi scambia corto su calcio d'angolo e prova un tiro-cross verso la porta avversaria, blocca Perin a mezza altezza.
7'
Nulla di fatto sul calcio d'angolo battuto da Caprari, con la difesa della Juventus che spazza.
6'
Cross dalla sinistra di Caprari, deviato da Gatti. Primo calcio d'angolo della partita per il Monza.
3'
Risponde il Monza con una conclusione al volo dal limite dell'area di Rovella: la conclusione del numero 6 si spegne a lato alla destra di Perin.
1'
Ci prova subito la Juventus con un cross dalla sinistra di Kostic, con il pallone che attraversa tutta l'area e con Di Maria che prova il tiro ma svirgola la conclusione. La sfera torna di nuovo in possesso a Kostic che crossa nuovamente ma Marlon anticipa Vlahovic e mette fine all'offensiva bianconera.
1'
Si parte! Primo possesso per la Juventus.
A dirigere il match ci sarà l’arbitro Fabio Maresca, della sezione di Napoli. Gli assistenti saranno Prenna e De Meo. Quarto uomo sarà Massimi, mentre al VAR agiranno Fabbri, AVAR Costanzo.
Allegri torna alla difesa a 4 formata da Danilo, Bremer, Gatti e De Sciglio, con Bonucci inizialmente dalla panchina. A centrocampo McKennie e Miretti ai lati di Paredes, con Dusan Vlahovic centravanti, accompagnato da Di Maria e Kostic. In porta confermato Perin.
FORMAZIONI UFFICIALI: La Juventus di Max Allegri si dispone con un 4-3-3: Perin – Danilo, Bremer, Gatti, De Sciglio – McKennie, Paredes, Miretti – Di Maria, Vlahovic, Kostic.
Il Monza di Palladino si dispone con la difesa a 3 formata da Marlon, Pablo Marì e Izzo, davanti a Di Gregorio, confermato in porta. A centrocampo sorpresa sulla destra dove viene schierato Ciurria a discapito di Birindelli, con Carlos Augusto sulla sinistra e Pessina, Rovella e Sensi al centro. In attacco conferma per Caprari e Mota, con Petagna indisponibile.
FORMAZIONI UFFICIALI: Il Monza scende in campo con un 3-5-2: Di Gregorio – Marlon, Marì, Izzo – Ciurria, Pessina, Rovella, Sensi, Carlos Augusto – Caprari, Mota.
Monza-Juventus si affrontano per la prima volta nella loro storia in una gara di campionato, essendo i brianzoli esordienti in Serie A in questa stagione. Un dato interessante riguarda però il nuovo allenatore Raffaele Palladino, all’esordio in assoluto in una panchina in Serie A dopo la sua esperienza con la Primavera del Monza nella scorsa stagione: il tecnico affronta per la prima volta il suo passato bianconero, con il quale ha passato due stagioni tra il 2006 e il 2008.
La Juventus di Max Allegri vive un periodo delicatissimo, in seguito alle sole due vittorie e ai quattro pareggi nelle prime sei giornate e soprattutto con la doppia sconfitta all’esordio in Champions League. I tifosi non nascondono il loro malumore in seguito ai risultati negativi, con la squadra bianconera che spesso si limita ad un gioco intenso per corti tratti della partita per poi subire totalmente le squadre avversarie.
Il Monza arriva al match odierno come fanalino di coda della classifica, con appena un punto conquistato nelle prime 6 giornate di questo campionato. Il cammino, fin qui negativo, è costato caro all’ex allenatore Giovanni Stroppa, sostituito in corsa da Raffaele Palladino, oggi al suo esordio.
Partita importante quella di oggi che vede affrontarsi il Monza del neo allenatore Raffaele Palladino e la Juventus di Massimiliano Allegri, con entrambe le squadre che affrontano un periodo molto delicato.
Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Monza-Juventus, gara valida per la 7a giornata di Serie A.

Formazioni

Monza
16
M. Di Gregorio
84
Patrick Ciurria
30
Carlos Augusto
55
A. Izzo
3
Pablo Marí
4
Marlon Santos
6
N. Rovella
12
S. Sensi
47
Dany Mota
32
M. Pessina
17
G. Caprari
Panchina
34
L. Marrone
5
L. Caldirola
9
C. Gytkjær
10
M. Valoti
8
A. Barberis
89
A. Cragno
79
S. Molina
7
José Machín
26
V. Antov
19
Samuele Birindelli
28
A. Colpani
22
F. Ranocchia
91
Alessandro Sorrentino
44
Andrea Carboni
38
Warren Bondo
Juventus
36
M. Perin
2
M. De Sciglio
6
Danilo
32
L. Paredes
15
Frederico Gatti
3
Bremer
8
W. McKennie
20
Fabio Miretti
9
D. Vlahovic
22
Á. Di María
17
F. Kostic
Panchina
19
L. Bonucci
23
C. Pinsoglio
1
W. Szczesny
24
D. Rugani
44
N. Fagioli
18
M. Kean
43
Samuel Iling-Junior
45
Enzo Barrenechea
42
Tommaso Barbieri
30
Matìas Soulè Malvano