In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
dilettanti

Calcio Fvg, l’Ufm sbanca Casarsa e vola in finale di Coppa Italia di Promozione

I cantierini s’impongono con il gol di Cristofoli. L’atto conclusivo l’8 gennaio a Monfalcone contro la Sacilese

Marco Bisiach
1 minuto di lettura

CASARSA. Dopo il rotondo successo dell’andata, in casa, il punto esclamativo di misura al ritorno, in trasferta. L’Unione Fincantieri Monfalcone vince 1-0 a Casarsa e approda alla finalissima della Coppa Italia di Promozione, che avrà l’occasione unica l’8 gennaio di provare a mettere in bacheca facendosi un regalo dopo aver spento quest’anno le 100 candeline.

Intanto c’è da dire di una semifinale di ritorno, quella vinta a Casarsa, che è stata ancora una volta una dimostrazione di maturità, compattezza, consapevolezza dei ragazzi di Gregoratti. Che potevano gestire ovviamente il vantaggio ottenuto all’andata, ma che dovevano evitare di rimettere in gioco un Casarsa che ha giocato la sua partita e provato a riaprire la questione, scontrandosi però con la proverbiale tenuta difensiva dei monfalconesi. La gara è stata equilibrata, e sarebbe potuta finire anche sul pari senza la splendida azione che nella ripresa ha portato al sigillo di Cristofoli.

Nella prima frazione, priva per la verità di emozioni clamorose e piuttosto spigolosa, il Casarsa ha costruito di più e provato due volte la conclusione con Dema, senza però mettere i brividi a Grubizza. Poi, nella ripresa, decisiva la mossa di Gregoratti, che inserendo Solaja ha trovato la giocata da tre punti, alla mezz’ora: gran cambio di gioco che pesca proprio il nuovo entrato, cross pennellato e colpo di testa di Cristofoli che non dà scampo a Daneluzzi. Poi i friulani ci hanno provato, con l’orgoglio e il cuore più che con la logica – che raccontava che il 3-1 del primo incrocio sommato a quanto stava maturando sul campo non lasciava più spazio a sorprese – ma il tabellino non è cambiato più. E allora l’8 gennaio l’Ufm troverà la Sacilese che ha tremato a Tolmezzo, perdendo nei 90’ 1-0 dopo aver vinto all’andata con lo stesso risultato, ma poi ha conquistato ai rigori il pass per la finale.

I commenti dei lettori