In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
calcio

Rivoluzione Juventus, si dimette l’intero Cda: Andrea Agnelli non è più presidente

1 minuto di lettura

TORINO. Fine di un’era: Andrea Agnelli non è più il presidente della Juventus. Un Consiglio d’amministrazione straordinario del club nella serata di lunedì 28 novembre ha sancito la decadenza del CdA, con le dimissioni di tutti i componenti, in vista dell’assemblea degli azionisti del 27 dicembre e di un bilancio da approvare con 254 milioni di euro di perdite.

A dimettersi, oltre al presidente, il numero due Pavel Nedved, l’amministratore delegato Maurizio Arrivabene e i membri del consiglio Laurence Debroux, Massimo Della Ragione, Katryn Fink, Daniela Marilungo, Francesco Roncaglio, Giorgio Tacchia e Suzanne Keywood.

I commenti dei lettori