In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
dilettanti – promozione

Calcio Fvg, l’Ufm cala il tris al Boito: Gabrieli, Diallo e Cristofoli piegano la Risanese

Esordio convincente per la formazione di Gregoratti. Inutile il gol friulano nel finale firmato da Rebecchi

Michele Neri
1 minuto di lettura
Il gol di Gabrieli (Foto Bonaventura) 

MONFALCONE. Inizia con il piede giusto la nuova Ufm di mister Gregoratti che supera la Risanese senza troppi affanni. Solo 3 minuti di brividi, quelli che passano dal gol di Cristofoli al 3-1 di Rebecchi che rimette la gara in ghiaccio, per il resto è un dominio della formazione monfalconese che si avvale della sontuosa prova di Diallo a metà campo, corsa, recuperi e la perla del gol con una cavalcata dalla propria metà campo per il 2-0.

I monfalconesi partono subito a gran ritmo mettendo molti palloni in area ma dopo un tiro rimpallato di Marjanovic la prima parata di Tasselli arriva solo al 17’ quando l’estremo ospite deve volare per mettere in corner un velenoso sinistro dal limite di Molinari, tra i più attivi dell’incontro con i suoi dribbling e la qualità del sinistro. È il preludio del gol interno che arriva al 24’ quando Gabrieli scatta oltre la linea dei difensori e supera Tasselli una volta arrivato a tu per tu con un sinistro lento ma capace di prendere il tempo al portiere in uscita.

Gli azzurri continuano a spingere (occasioni per Puntar e Molinari) anche se proprio nel recupero è la Risanese ad andare vicina al pari con un colpo di testa schiacciato da Cristofoli che sfila di poco a lato.

Nella ripresa sale in cattedra Puntar che prima serve un cross sulla testa di Molinari (traversa scheggiata) e poi impegna severamente Tasselli dal limite. Al 21’ lo splendido gol di Diallo che si fa metà campo palla al piede e arriva lo stesso molto lucido davanti a Tasselli freddandolo con un destro a mezza altezza. La Risanese fa in pratica scena muta fino al 32’ quando trova il gol al primo tiro in porta, anzi al secondo visto che il tentativo di Micelli viene neutralizzato da Grubizza che però non può nulla su Cristofoli che la mette dentro sulla respinta. L’Ufm non fa in tempo a sbandare perché tre minuti dopo Diallo assiste da corner Rebecchi che di testa scavalca Tasselli e mette in rete con Cesselon che tocca la palla quando ha già varcato la linea.

I commenti dei lettori