In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
basket

Trieste capitale del basket con Italia-Slovenia: canestri in piazza Unità

Attorno all’amichevole di lusso del 25 giugno importanti eventi collaterali con il primo Trieste Sneakers Festival

Roberto Degrassi
2 minuti di lettura

TRIESTE Metti una sera a cena, a Opicina. Un incontro nella sede dello Jadran. Il direttore sportivo Boris Vitez e gli altri dirigenti dei plavi, il presidente della nazionale slovena Matej Likar e Raso Nesterovic, 12 anni di Nba tra Minnesota, Toronto, San Antonio e Indiana, oltre agli anni con Partizan, Paok, Virtus Bologna e Olympiakos. Come sempre accade in questi casi, l’idea non ha paternità certa: nasce spontanea tra una parola e l’altra. «Perchè non organizzare qualcosa a Trieste? Da parte della Slovenia ci sarebbe sicuramente l’adesione».

Vitez si mette al lavoro. Una delle prime telefonate è a Dino Meneghin. Un’altra al direttore generale del settore squadre nazionali della Fip Salvatore Trainotti. E il progetto decolla. Irresistibilmente. L’Italia, rinunciato all’incontro con la Russia del primo luglio, ha bisogno di un test probante prima della trasferta nei Paesi Bassi per le qualificazioni ai Mondiali 2023. La Slovenia, d’altra parte, non può arrivare impreparata alla delicata sfida con la Croazia del 30 giugno in chiave pass iridati.

Italia-Slovenia, l’amichevole di lusso del 25 giugno all’Allianz Dome, è nata così. Ma non sarà solo un incontro. Anzi. Trieste per una settimana diventerà una capitale del basket europeo. Boris Vitez spiega: «Dal 20 al 25 giugno Trieste vivrà una settimana di eventi cestistici seconda forse solo alla memorabile esibizione di Michael Jordan a Chiarbola il 25 agosto 1985. E non credo sia un’esagerazione».

PIAZZA UNITÀ Qualche anticipazione. Continua Vitez: «Verrà allestito un campo di basket in piazza dell’Unità d’Italia per tutta la settimana, con allenamenti e partite di tutte le categorie. Ci sarà anche una gara delle schiacciate. Accanto al campo avrà spazio il primo Trieste Sneakers Festival. Si tratta di un evento dedicato alle scarpe di basket che sono diventate storiche. Naturalmente capofila non possono che essere le mitiche Air Jordan. Per la prima volta ci sarà un mercato apposito».

La Nazionale italiana si radunerà a Trieste domenica 19 giugno, il giorno dopo arriverà la Slovenia. Giovedì 23 giugno al Teatro Miela alle 20 verrà propiettato il film “Siamo i Campioni d’Europa”, il dietro le quinte delle partite giocate dalla Slovenia di Dragic e Doncic (a proposito, al momento sono confermate le presenze dei due big) fino alla conquista del titolo europeo. L’anteprima si terrà oggi alla Stazice Arena di Lubiana con 9mila bniglietti venduti.

Infine, finalmente, il 25 giugno l’incontro amichevole all’Allianz Dome. Racconta ancora Boris Vitez: «Ci sarà una copertura mediatica importante. Diretta su Sky Sport e su Sport Tv per i Paesi balcanici. Ci saranno due arbitri italiani e uno sloveno. Viene annunciata la presenza del presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor. Tra il primo e il secondo tempo si esibiranno i Dunkin Devils, schiacciatori acrobatici di fama mondiale. Nelle piccole pause invece si esibirà sul parquet di Valmaura il Cheerdance Millenium, un gruppo triestino della minoranza slovena che ha partecipato recentemente ai Mondiali in Florida. Una settimana imperdibile».

I commenti dei lettori