Contenuto riservato agli abbonati

Allianz, l’effetto Davis inizia a farsi sentire. Crescono triple e Mian. Konate, via al recupero

Il derby tra i Corey play premia l’attuale regista biancorosso. L’ala isontina da quattro gare in doppia cifra con il 48% da tre

TRIESTE. I confronti sono il sale dei dibattiiti e figuriamoci quando di parla di sport. Il derby tra i due Corey che l’Allianz ha schierato in questa stagione finora sta dando ragione al subentrante Davis.

E la differenza con Corey Sanders non sta solamente nel maggior mestiere frutto di esperienze in campionati europei (Turchia, Francia, Lega Adriatica) più competitivi rispetto a quelli frequentati dal suo predecessore prima del suo arrivo a Trieste (Portogallo e Polonia).

La

Video del giorno

Gelato, l'importanza dell'ordine dei gusti: il video su TikTok diventa virale

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi