In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
calcio dilettanti

Dal senatore Piscopo al giovane Garic, ecco i best isontini

Nell’elenco dei migliori giocatori del girone di andata si inseriscono diversi elementi di Juventina, Ufm e Cormonese. In Seconda Dornik e Zejnuni dell’Isontina

Matteo Femia
1 minuto di lettura

GORIZIA

Tempo di riposo, riflessione e preparazione in vista della ripresa per tutte le squadre dilettantistiche del calcio isontino. In attesa di rivedere tutti in campo ecco una lista dei migliori del girone di andata.

Partendo dall’Eccellenza, la palma di miglior giocatore – e non solo in casa Pro Gorizia – va indubbiamente a Jacopo Grion, capitano, mente e trascinatore dei biancazzurri, unico gruppo capace di tenere testa al Torviscosa capoclassifica. Menzione d’onore anche per un altro senatore dello spogliatoio, il difensore Luca Piscopo: affidabile nella propria area di rigore e spesso letale anche in quella avversaria. Scendendo in Promozione impossibile non citare nella lista dei top Lorenzo Selva, bomber di razza di una Juventina a cui non basta l’attacco stellare (assieme a Hoti e Cocolet il trio di punte ha totalizzato sinora ben 26 reti, mentre sono 40 quelle totali dei biancorossi) e la difesa meno perforabile del girone B di Promozione per liberarsi dal pressing di un’Ufm capace di restare attaccata ai goriziani, in un duello osservato da vicino dalla terza incomoda del gruppo, la Forum Iulii staccata di un solo punto. E tra i monfalconesi è davvero difficile indicare dei nomi: tutto il team allenato da mister Murra si è espresso ad altissimi livelli, ed allora citiamo gli esemplari “vecchietti” dello spogliatoio Marco Sessi ed Enrico Bon, jolly difensivo il primo, portiere il secondo, capaci sempre di farsi trovare pronti quando chiamati in causa nonostante assommino qualcosa come 84 anni in due.

In Prima categoria invece non può che essere l’uomo-immagine dell’insuperabile Cormonese il più applaudito: capitan Federico D’Urso sta vivendo una stagione di grazia, condita da gol, assist e prestazioni da tuttocampista. Sul podio con lui due suoi compagni di squadra: il solidissimo numero 1 Luca Sorci e lo scoglio difensivo Mattia Montina, semplicemente di un’altra categoria. Allargando lo sguardo alle altre squadre, menzione doverosa per il capocannoniere del girone C: Manuel Stacco, centravanti del Mariano, sta vivendo la sua stagione migliore. Citiamo anche un altro giocatore: Nikola Semolic, esterno dell’Azzurra, è l’uomo in più della squadra più sorprendente (grigiorossi a parte) del girone d’andata.

Infine, la Seconda categoria: la cinquina d’oro della prima metà di stagione è presto fatta. Innanzitutto i due giocatori che si stanno contendendo la testa della classifica marcatori nel girone E: Jan Dornik del Sovodnje e Abdilbaki Zejnuni dell’Isontina. Entrambi semplicemente di un altro livello. Impossibile poi non menzionare Giovanni Vanzo, uomo-squadra del Moraro, e con lui la coppia-gol della Romana capoclassifica del girone F composta da Yahya e Frattaruolo. Assieme a loro il miglior giovane è il diciassettenne centravanti dell’Ufi, Amir Garic. Il futuro è tutto suo. —

I commenti dei lettori