Contenuto riservato agli abbonati

Triestina, Brey torna in Brasile. Ora serve un terzino sinistro

Il club dà l’ok al prestito dopo la richiesta del giocatore «per motivi personali». Intanto tutto il gruppo è negativizzato

TRIESTE. Un altro brasiliano alabardato torna in patria in prestito. Dopo Paulinho, una scelta di mercato ma anche tecnica che comunque era già nell’aria da qualche settimana, adesso è la volta di Patrick Brey. E stavolta si tratta di un fulmine a ciel sereno per la Triestina. Il terzino sinistro brasiliano, infatti, proprio nelle ultime tre partite del 2021 era diventato titolare e aveva convinto un po’ tutti: buon lavoro lungo tutta la fascia mancina, ottimi piedi, un’efficace attitudine alla fase offensiva e anche abilità nel calciare i corner.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi