In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

TRIESTE

La Romana continua a vincere ma la notizia della giornata è il 12-0 dell’Opicina al Muglia Fortitudo. Un risultato firmato dalla cinquina di Tawgui, dalla tripletta di Matteo Cigliani, dalla doppietta di Geroldi e dalle reti di Malusà e Marinelli. Un successo che permette alla stessa Opicina di irrompere nelle zone alte. Tornando alla Romana, stavolta c’è il 3-0 contro il Primorje siglato in ordine da Valdemarin, Tassone e Piazzese. In graduatoria la capolista che sin qui ha ottenuto dieci vittorie e un pari in undici incontri ha otto punti di vantaggio sulla seconda seppur con una partita in più giocata.

Il Breg espugna Pieris per 4-0 con le doppiette di Mauro D’Alesio (8’e 63’) e del sempreverde Cermelj (5’ e 26’). La Trieste Academy supera per 2-1 il Cgs con i centri di Vendola al 20’ del primo tempo e di Spasaro al 42’ della seconda frazione, per gli sconfitti che si lamentano dell’arbitraggio a segno il solo Bobul al 90’. Tutto nel primo tempo l’1-1 fra Montebello Don Bosco e Turriaco; ospiti a bersaglio al 7’ con Mazzilli, locali con Marcuzzi al 32’.

Infine i due 3-3. Quello tra Campanelle e Costa International con i gol di Krasniqi, Laghezza e Beqiraj per i locali, di Azraqi e Tamba (2) per i viaggianti. E poi quello tra Aris San Polo e Vesna con il momentaneo 2-0 monfalconese grazie al rigore di Petriccione e al gol di Postorino; il Vesna impatta con Vidali e con Masia, il 3-2 è di Severi con un penalty, il pari definitivo è di Vidali che timbra così la doppietta personale.

Turno di riposo per il Muggia 2020 che qualche giorno fa aveva battuto l’Aris San Polo in trasferta nella gara di recupero, al triplice fischio ne era scaturito un 4-0 con le firme nel primo tempo di Pippan (entrambe su rigore) e nella ripresa di Haxhija e di Claudio.

Frattanto è stata stabilita la data del recupero della nona giornata tra il Pieris e il Vesna, gara che si disputerà mercoledì 15 dicembre con inizio alle 20.

Nel prossimo turno la capolista Romana osserverà la sua giornata di riposo, per le inseguitrici ci sarà dunque la possibilità di accorciare le distanze. —

I commenti dei lettori